The Voice, Carla Bruni dice no a Carlo Freccero

di Maria Elena Perrero
Pubblicato il 14 marzo 2019 10:39 | Ultimo aggiornamento: 14 marzo 2019 10:39
The Voice, Carla Bruni dice no a Carlo Freccero

The Voice, Carla Bruni dice no a Carlo Freccero (Foto Ansa)

MILANO – Carla Bruni dice no a Carlo Freccero. La ex modella e cantante ha declinato l’offerta del direttore di Rai Due per un posto di giurata a The Voice of Italy, dove sarebbe dovuta arrivare al posto di Sfera Ebbasta, il rapper “non più gradito” dopo la tragedia nella discoteca di Corinaldo.

Ad annunciare il rifiuto della ex première dame di Francia è stato lo stesso Freccero, che all’Agi ha spiegato che Bruni ha detto di avere troppi impegni in questo periodo. 

Adesso tra le ipotesi di Freccero per andare a completare la giuria accanto ai coach Morgan, Elettra Lamborghini e Gué Pequeno ci sarebbero Edoardo Bennato ed Arisa, anche se l’autore televisivo, per catturare il pubblico dei Millennials, non esclude che possa spuntare anche un nome più giovane, sottolinea l’Agi.

La nuova edizione del talent musicale, condotto questa volta da Simona Ventura, dovrebbe partire martedì 16 o 23 aprile. Nel frattempo da martedì 19 marzo, sulla scia del successo de Il Collegio 3, proprio per far restare i giovani sintonizzati su Rai Due, Freccero ha deciso di mandare nuovamente in onda la seconda stagione de Il Collegio, ambientata nel 1961. 

La terza stagione del docureality, protagonisti un gruppo di studenti contemporanei che hanno dovuto lasciare smartphone e tablet per vivere in un severo convitto del 1968, ha riscosso un buon successo di critica e di pubblico, sia tra i telespettatori sia sui social, incassando un 9,7% di share nell’ultima puntata e segnando il record del 10,4% di share nella penultima puntata, il 5 marzo. 

Fonte: Agi