The Voice of Italy, Gigi D’Alessio lancia proposta: “Il vincitore di diritto a Sanremo”

di redazione Blitz
Pubblicato il 31 maggio 2019 9:26 | Ultimo aggiornamento: 31 maggio 2019 9:26
The Voice of Italy, Gigi D'Alessio lancia proposta: "Il vincitore di diritto a Sanremo"

The Voice of Italy, Gigi D’Alessio lancia proposta: “Il vincitore di diritto a Sanremo”

ROMA – Il vincitore di The Voice of Italy dovrebbe andare di diritto a Sanremo. A proporlo è Gigi d’Alessio, attuale giudice del talent di RaiDue che nella settima e penultima puntata ha così lanciato il suo appello alla Rai: “A The Voice manca qualcosa di molto importante – ha detto il cantautore napoletano – il vincitore dovrebbe entrare di diritto al Festival della canzone Italiana. Questo è un format della Rai”.

E a ruota anche gli altri giudici gli hanno dato manforte. In primis Morgan che lo appoggia: “L’azienda di Stato può farlo. Ha l’arbitrio dato che noi The Voice lo facciamo in Italia anche se il format è olandese. Siamo tutti d’accordo! Rivoluzione!”. L’idea trova il consenso anche degli altri due coach, Elettra Lamborghini e Gue Pequeno. Mentre Simona Ventura specifica che il regolamento del Festival non è stato ancora scritto.

La Rai prenderà in esame la richiesta? Non è improbabile dal momento che già in passato il connubio talent-festival è stato sperimentato. E’ successo nel 2009 e nel 2010 con la terza e quarta edizione di X Factor, all’epoca in Rai. I vincitori Marco Mengoni (2010) e Nathalie Giannitrapani (2011) ebbero l’accesso diretto tra i campioni di Sanremo. Chissà che anche a uno dei finalisti di questa edizione di The Voice non sia concessa la stessa opportunità. Intanto l’appuntamento è per il prossimo 6 giugno: in finale Miriam Ayaba, Diablo, Carmen Pierri e Brenda Carolina Lawrence.  (Fonte: The Voice of Italy)

5 x 1000