Tommaso Zorzi ironizza sul coming out di Gabriel Garko. Alfonso Signorini lo rimprovera, volano insulti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Settembre 2020 9:17 | Ultimo aggiornamento: 29 Settembre 2020 9:17
Tommaso Zorzi ironizza sul coming out di Gabriel Garko

Tommaso Zorzi ironizza sul coming out di Gabriel Garko. Alfonso Signorini lo rimprovera, volano insulti

Al Grande Fratello Vip, Tommaso Zorzi si scaglia contro Alfonso Signorini che lo aveva rimproverato dopo uno sketch sul coming out di Gabriel Garko.

Dopo il coming out di Gabriel Garko, Tommasi Zorzi aveva ironizzato sull’accaduto rendendosi protagonista di uno sketch con tanto di tacchi a spillo.

L’influencer, imitando Barbara d’Urso, aveva detto: “Esclusive choc! Nell’ascensore di Live Non è la d’Urso avremo Adua Del Vesco con Gabriel Garko: chi dei due porta la gonna?”.

Una scenetta che però non è piaciuta ad Alfonso Signorini.

“Vi dico con estrema trasparenza che non mi ha fatto piacere lo sketch di Tommaso. Ti spiego perché non mi è piaciuto”, ha esordito il conduttore del Grande Fratello Vip.

“Quando tu dici che su di te puoi dire quello che vuoi e non vuoi che gli altri ti chiamino al femminile, come puoi pensare di poterti chiedere chi tra Adua e Gabriel porta la gonna? Non fa ridere nessuno quella battuta lì”.

Lite con Signorini

Tommaso Zorzi però, appena il collegamento con lo studio si interrompe, minaccia di abbandonare il reality e si scaglia contro Signorini.

“Non ho parole. Mi sono rotto il ca**o di questo gioco se deve essere così. A me vieni a dire questa roba sul coming out? Ma allora sei str***. Io a questo gioco non gioco più. Adesso esce che sono omofobo, che prendo in giro il coming out perché ho fatto una battuta. Se questo è il gioco, me ne vado ora. Questo è strumentalizzare una battuta. Se devono rovinare la vita della gente per fare due punti di share no, non va bene”.

“Tommaso – interviene Signorini – non facciamo processi a nessuno, se sei nella casa è perché ti abbiamo voluto, su cento voli meravigliosi magari uno riesce meno bene e può ferire la sensibilità della gente. Si nota sempre il pelo nero nella mucca bianca, è giusto avere l’umiltà e il buon senso di dire che questa cosa non mi è riuscita bene. Di certo non ti diamo dell’omofobo, proprio no”. 

L’influencer allora si placa: “E’ ovvio se questa battuta che ho fatto ha offeso qualcuno mi dispiace, però proprio a me…”. (fonte GRANDE FRATELLO VIP)