YOUTUBE Trono di Spade: Jerome Flynn, appello contro l’abbandono degli husky

di Caterina Galloni
Pubblicato il 14 aprile 2019 6:19 | Ultimo aggiornamento: 13 aprile 2019 2:35
trono di spade jerome flynn

Trono di Spade, appello di Jerome Flynn contro l’abbandono di husky


ROMA – Più di un miliardo di spettatori in 170 diversi paesi, domani lunedì 15 aprile, seguiranno l’attesissimo primo episodio dell’ottava e ultima stagione del Trono di Spade. 
 
Ma l’enorme successo della serie fantasy di George R.R Martin, prodotta da HBO, ha avuto anche un risvolto inquietante: a fronte di un grosso incremento delle vendite e adozioni di Siberian husky e Alaskan malamute, le due razze più somiglianti ai metalupi del Trono di Spade, c’è stato anche un aumento di abbandoni.  
 
Jerome Flynn, l’attore gallese che nella serie tv interpreta il mercenario Bronn, ha lanciato un appello ai fan, seguendo quello diffuso dagli animalisti della Peta, di “non acquistare cani per capriccio. Nonostante le buone intenzioni può avere conseguenze disastrose”.
“I canili di tutto il mondo stanno segnalando un’impennata del numero di husky abbandonati perché i padroni, attirati dall’aspetto del cane, non prendono in considerazione la quantità di tempo, pazienza e denaro necessari per prendersi cura di questi animali”.
 
Nel video della campagna animalista Bafta, Flynn esorta i fan:”Se volete allargare la famiglia accogliendo un amico a quattro zampe, potete salvare una vita adottandone uno o meglio ancora due, in modo che possano tenersi compagnia”.
 
Fonte: Daily Mail