L’avventura di Boffo a Tv2000 comincia da Avetrana

Pubblicato il 21 Ottobre 2010 18:24 | Ultimo aggiornamento: 21 Ottobre 2010 18:47

E’ dedicata al delitto di Avetrana la prima iniziativa editoriale di Dino Boffo, appena nominato direttore della rete televisiva della Cei, TV 2000. Inizia domani la serie “Comunità ferite” che parte da Avetrana. In dialogo con il parroco della località pugliese e con la sua gente, Sergio Canelles racconterà la reazione della comunità che non accetta di essere schiacciata dall’assassinio della povera Sarah.

Le successive puntate saranno dedicate all’omicidio di Meredith Kercher a Perugia e al delitto di Cogne. ”Ci sono fatti di cronaca – si legge in una nota che annuncia il ciclo di reportage – che per il loro carico di violenza e di morte, ma anche per la strumentalizzazione mediatica che ne viene operata, finiscono per sconvolgere un’intera comunità. A queste comunità, ma soprattutto al loro sforzo di ricostruire il tessuto dei rapporti umani e sociali e di guardare al futuro, è dedicata la serie realizzata da TV 2000”.