tv

Sulle tv colombiane arriva la mini-serie sul sequestro di Ingrid Betancourt

Marcela Mar

Andrà in onda a partire da martedì in Colombia una serie televisiva sulla prigionia nella selva colombiana di Ingrid Betancourt e di altri ostaggi che sono stati per anni in mano ai guerriglieri delle Farc. Lo annunciano oggi i media di Bogotà, rilevando che la mini-serie sara’ trasmessa proprio in mezzo alle polemiche di questi giorni, dopo la richiesta – successivamente ritirata – da parte della stessa Betancourt allo Stato colombiano di un miliardario risarcimento per il suo sequestro, avvenuto nel 2002.

La serie è intitolata ‘Operazione scacco’, il nome che le forze armate colombiane diedero al blitz che nel luglio del 2008 portò alla liberazione degli ostaggi. Il progetto – prodotto dalla tv spagnola e distribuita dalla rete locale Caracol – racconta in particolare il lungo periodo, circa sei anni, di prigionia della Betancourt e di altri 15 ostaggi (tre americani e 11 soldati colombiani) in mano ai guerriglieri della Forze armate rivoluzionarie della Colombia.

Ingrid Betancourt

L’attrice che interpreta la Betancourt è la colombiana Marcela Mar, la quale ha sottolineato che la serie tv ”non intende prendere una posizione su quanto è avvenuto. Cerchiamo di spiegare i personaggi dal punto di vista umano. Per interpretare Ingrid – ha precisato – mi sono informata sui media, sui documenti televisivi e sui suoi testi politici”. La mini-serie sarà nelle prossime settimane trasmessa anche in altri paesi latinoamericani.

To Top