Uomini e Donne, Giorgio Alfieri e i problemi finanziari: “Ho dovuto vendere tutto”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 maggio 2019 21:23 | Ultimo aggiornamento: 8 maggio 2019 15:23
Giorgio Alfieri

Giorgio Alfieri e i problemi finanziari: “Ho dovuto vendere tutto”

ROMA – Giorgio Alfieri, ex tronista di Uomini e Donne, è stato costretto lasciare il piccolo schermo per un lungo periodo di tempo in cui non si è saputo nulla della sua vita privata. In un’intervista concessa al settimanale DiPiù, Alfieri ha spiegato il motivo della sua assenza parlando dei problemi economici e personali che l’hanno visto coinvolto.

Qualche anno fa l’Agenzia delle Entrate gli aveva contestato il mancato pagamento di 170 mila euro di tasse. Alfieri ammette che questa situazione si è creata in parte per causa sua: “Prima di Uomini e Donne ho vissuto a cento all’ora, collezionando multe e cose così che non ho mai pagato”. L’ex tronista e calciatore del programma Campioni, ha proseguito lasciando il resto delle colpe ad una gestione non chiara degli introiti delle serate gestiti da terzi: “Mi affidavo ad agenzie che mi dicevano di pagare le tasse per me e poi non lo facevano”. Questi problemi finanziari lo hanno costretto a vendere tutto per riuscire a ripagare i debiti che aveva. Inoltre nello stesso periodo è rimasto senza lavoro sia perché aveva interrotto bruscamente i rapporti Mediaset dove era aiuto regista. A complicare ulteriormente le cose anche i problemi legali con Martina Luciani per il mancato pagamento degli alimenti di sua figlia.

Un periodo che Alfieri sembra essersi messo alle spalle. Ora l’ex tronista si è dato al business del collezionismo, gestisce una pagina web e collabora con aziende di occhiali. (fonte DiPiù)