Valeria Capezzuto morta a 63 anni: lutto alla Rai di Napoli

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 Agosto 2020 22:00 | Ultimo aggiornamento: 9 Agosto 2020 18:35
Valeria Capezzuto, foto Ansa

Valeria Capezzuto morta a 63 anni: lutto alla Rai di Napoli (foto Ansa)

Valeria Capezzuto, 63 anni, giornalista della Tgr Campania, è morta a Napoli la scorsa notte.

Valeria Capezzuto, ad annunciare il suo decesso è stato il caporedattore centrale della Testata Giornalistica Regionale campana della Rai Antonello Perillo, attraverso un post su Facebook.

“La grande famiglia della Rai di Napoli – scrive Perillo – piange la scomparsa di Valeria Capezzuto”.

“Valeria carissima, abbiamo il cuore a pezzi. Ognuno di noi porterà sempre dentro di sé il tuo sorriso dolce, il tuo sguardo buono, il tuo garbo, la tua innata gentilezza”.

“Ti ricorderemo come una professionista esemplare, scrupolosa, preparata, e come la grande cara amica di tutti noi, sempre attenta, sensibile e premurosa”.

“Sei stata una donna straordinariamente forte e coraggiosa”.

Chi era Valeria Capezzuto

Giornalista professionista dal 1995, per anni inviata della Tgr, la giornalista era stata colpita da una malattia che si è aggravata fino all’esito fatale.

Messaggi di cordoglio dal sindaco di Napoli, de Magistris, e dai colleghi del Cdr della Tgr Rai Campania, Usigrai e Sugc. I funerali domani, lunedì 10 agosto, alle 11 nella chiesa di San Gennaro al Vomero, via Bernin (fonte: Ansa).