Verissimo, Adriana Volpe: “Magalli non mi sopportava e ogni anno…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Marzo 2020 15:22 | Ultimo aggiornamento: 29 Marzo 2020 15:22
Verissimo, Volpe

Verissimo, Adriana Volpe: “Magalli non mi sopportava e ogni anno…”

ROMA – Intervistata da Silvia Toffanin, ospite nel salotto di Verissimo, Adriana Volpe ha parlato un po’ della sua carriera:

“Non sono in onda perché tante cose sono cambiate però sono comunque tranquilla, serena, perché sono convinta che quando hai tanti anni di carriera, hai lavorato bene e hai avuto la possibilità di crescere bene… anche quando si cerca l’improvvisazione alla base poi c’è tanto studio”.

E ancora: “Quando hai la fortuna di lavorare con persone come Fabrizio Frizzi ha la possibilità di crescere… quando uno poi ha una professione riesce ad andare avanti”.

Capitolo maternità.

“Il mio paese – racconta – è molto piccolo e oggi conta ottantadue abitanti, io ci passavo le vacanze, era il paese di mia nonna e di mia mamma. Ci ho portato mia figlia. Diventare mamma mi ha cambiato, vedo il mondo con occhi diversi e cerco di vederlo con i suoi perché sono puri, mi vede poco in tv e quando facevo i Fatti Vostri lei non si accorgeva che lavoravo perché conciliavo tutto anche riuscendo ad accompagnarla a scuola”.

Capitolo Magalli.

“Ci sono stati momento in cui ho sofferto, nel 2017 quando il mio collega di lavoro ha rotto i rapporti e mi ha offeso e non solo in trasmissione ma anche suoi social in modo pesante. Noi abbiamo lavorato per quasi otto anni, io sono cresciuta con lui perché lo vedevo in tv e pensavo fosse una persona meravigliosa con quale poter lavorare, ma in realtà non è stato cosi, non gli sono mai stata simpatica ma il rispetto è dovuto a tutti. Lui non mi sopportava, ogni anno era sempre peggio e poi le parole che ha scritto sul web sono inaccettabili. Quando ricevi una pallata di fango è difficile poi ripulirsi”.

Fonte: Verissimo.