Verissimo, la frecciatina di Alena Seredova a Ilaria D’Amico: “Sono ancora la signora Buffon…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Novembre 2018 21:41 | Ultimo aggiornamento: 2 Novembre 2018 21:41
Verissimo, la frecciatina di Alena Seredova a Ilaria D'Amico: "Sono ancora la signora Buffon..." (foto Ansa)

Verissimo, la frecciatina di Alena Seredova a Ilaria D’Amico: “Sono ancora la signora Buffon…” (foto Ansa)

ROMA – Intervistata a “Verissimo”, Alena Seredova lancia frecciatine a Buffon e a Ilaria D’Amico: “Risposarmi? Non mi sono ancora fatta questa domanda, ma forse, in teoria, non potrei ancora risposarmi. Sono divorziata qui in Italia, ma in Repubblica Ceca non è ancora passato perché, attraverso ambasciata, i tempi sono molto più lunghi. Oltretutto nel mio paese, anche dopo il divorzio, ti resta il cognome dell’ex marito, per cui io là sarò ancora la signora Buffon”.

E ancora: “Inizialmente la delusione e il dolore sono stati immensi. Ho cercato di mantenere il silenzio perché avevo pietà di me stessa e soprattutto per proteggere i ragazzi. Anche se avrei una ciotola di sassolini nelle scarpe da togliermi, non potrei andare in giro a sparlare di lui (Gigi Buffon ndr). Finché sarò viva, rimane il papà dei miei figli”.

In merito ai i rapporti con l’ex portiere della Juventus, Alena risponde:  “Da quando è a Parigi è tutto più tranquillo. Ad oggi abbiamo instaurato un rapporto civile, abbiamo due figli insieme e ci consultiamo sull’educazione. Ma io non sono adatta per le famiglie allargate, non posso pensare di andare in vacanza tutti insieme”.

Dopo il grande dolore, però Alena è tornata ad amare ed ora è legata al manager Alessandro Nasi: “Alessandro mi ha aiutata molto con il suo modo di essere. E’ totalmente atipico rispetto a quello che mi attraeva prima. Il fatto che Alessandro non abbia mai letto un giornale di gossip e non aveva la più pallida idea di chi io fossi mi ha aiutato. All’inizio è stato molto paziente, mi stava vicino consolandomi. Oggi sono tornata ad amare”.