Verissimo, Cristina Parodi: “Enrico Mentana? Ha sempre avuto un bel caratterino”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Febbraio 2020 12:19 | Ultimo aggiornamento: 2 Febbraio 2020 12:19
Cristina Parodi, Verissimo

Verissimo, Cristina Parodi: “Enrico Mentana? Ha sempre avuto un bel caratterino”

ROMA – Intervistata da Silvia Toffanin, ospite nel salotto di Verissimo, Cristina Parodi parla del suo impegno nel sociale: “Mi sto concentrando molto sul sociale, su una Ong che seguo da molti anni, e questa è una parte che seguo moltissimo”. 

La Parodi poi parla del suo rapporto con i figli: “Vengono meno a casa, sono all’estero. Nel momento in cui sono arrivata io a casa loro non c’erano più. All’inizio ti spiazza, ti manca la quotidianità con loro. Però è talmente bello quando riusciamo a stare tutti e 5 insieme, come ad esempio a Natale, è bellissimo. E’ curioso anche reinventare il rapporto con tuo marito: è diverso stare solo io e lui senza figli. Si ritrova un livello di intimità che prima non c’era. I sentimenti tra due persone cambiano anche in relazione alla vita dei figli”. 

”Mio papà – spiega – era il punto di riferimento, non solo serio, ma anche giusto. Uno di quegli uomini che ti consigliano di prendere sempre la scelta più difficile. Se devo dire un ricordo, da bambina, aspettavamo che papà arrivasse e con la mamma gli andavamo incontro tra i vigneti. Poi lui ci caricava con la sua macchinona: è un ricordo molto affettuoso. Lui sognava per me che fossi felice”. 

Capitolo Tg5 e Enrico Mentana.

“Ho una nostalgia molto bella, lo porto nel cuore. Lamberto Sposini, cui mando un saluto speciale. Cesara Buonamici che è una mia amica, testimone di nozze. Enrico Mentana? Ha sempre avuto un bel caratterino, l’ultima parola, la battuta pronta. A volte è anche un po’ crudele! Per me però è stato un maestro”.