Verissimo, Heather Parisi: “Ho sofferto di bulimia. Pesavo 43 chili”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Ottobre 2019 7:53 | Ultimo aggiornamento: 26 Ottobre 2019 7:53
Heather Parisi, foto Ansa

Heather Parisi (foto Ansa)

ROMA – Intervistata da Silvia Toffanini, ospite nel salotto di Verissimo, Heather Parisi racconta:

“Ho sofferto di bulimia. Ero talmente infelice della mia vita privata che mangiavo di tutto e poi vomitavo l’anima. Sono riuscita a pesare 43 chili e più mi dicevano che ero troppo magra, più continuavo a mangiare e poi a vomitare”.

Alla base del problema con il cibo, secondo la Parisi, c’era un problema con l’ambiente che la circondava: “Avevo accanto delle persone terribili che mi hanno portato a prendere decisioni sbagliate. Grazie a mio marito Umberto Maria, senza medicinali e senza terapie mentali, piano piano ne sono uscita”.

Intervistata da Silvia Toffanin, la ballerina americana ha ripercorso la sua carriera. A partire dall’incontro con Pippo Baudo, sebbene non fu quello a cambiarle la vita: “La mia fortuna sono stati il mio talento e la gavetta che ho fatto – afferma -. Secondo me, senza la gavetta e il sacrificio non vai da nessuna parte”. 

Inevitabile, poi, la domanda sulla “nemica amatissima” Lorella Cuccarini, verso la quale Heather Parisi dice di provare solo indifferenza: “Non fa parte della mia vita”, ammette. “Perché dobbiamo parlare di ‘santa subito’? Non abbiamo mai litigato. Dietro le quinte del programma Nemica Amatissima non l’ho mai incontrata, neanche in sala prove e per me è stato molto strano. È stata un’esperienza che potevamo vivere in un altro modo. Lei non è niente per me”.

Fonte: Verissimo.