Verissimo, Jeremias Rodriguez: “Ecco cosa ho scritto a Corona dopo il video messaggio a Fogli”

di Gianluca Pace
Pubblicato il 15 marzo 2019 19:04 | Ultimo aggiornamento: 15 marzo 2019 19:04
Verissimo, Jeremias Rodriguez: "Ecco cosa ho scritto a Corona dopo il video messaggio a Fogli" (foto Instagram)

Verissimo, Jeremias Rodriguez: “Ecco cosa ho scritto a Corona dopo il video messaggio a Fogli” (foto Instagram)

ROMA – Intervistato da Silvia Toffanin, ospite nel salotto di “Verissimo“, Jeremias Rodriguez, di ritorno dall’Honduras, ha detto la sua sulla questione delle questioni: il caso Fogli. 

“Fabrizio Corona – ha detto il fratello di Belen e Cecilia – è una persona intelligente, ma quello che ha fatto a Fogli dimostra che non ha capito niente”.

Con Riccardo Fogli, racconta Jeremias,  è nata una grande amicizia: “Lo chiamavo ‘nonno’ anche perché non ho più i nonni e sono figure che mi mancano molto. Lui mi ha capito subito, ha capito le cose per cui soffrivo. Secondo me vincerà, almeno vorrei questo perché se lo merita”.

Dopo il video messaggio, svela, Riccardo Fogli “stava male perché queste sono cose brutte. Con me ha pianto e si vedeva che era molto dispiaciuto per questa situazione. Io sono abituato a Corona, lo conosco, ma sono riuscito a fare poco per consolare Riccardo perché ero stato eliminato. Quando sono tornato qui – prosegue – ho scritto a Fabrizio un messaggio non carinissimo. Penso che sia una persona molto intelligente che ha avuto a che fare con posti dove non è bello tornare. Però se continua a fare queste cose dimostra che non ha capito niente. Gli voglio bene, ma deve capire che così non fa bene alla sua famiglia e nemmeno a quelle degli altri. Non ha bisogno di fare queste cose, è stato un brutto episodio”.

“Soleil Sorgè? Mi ha aiutato molto mentre ero lì anche perché quando sono partito non stavo benissimo. Ho apprezzato il fatto che si è fatta vedere per quello che è. Mi sono trovato bene, poi il resto lo vedremo. Mi piace tanto, ma ‘innamorato’ è un parolone”.

Fonte: Verissimo.