Verissimo, Pamela Prati: “Basta. A maggio sposerò Marco Caltagirone con l’abito avorio e il velo”

di redazione Blitz
Pubblicato il 20 Aprile 2019 19:13 | Ultimo aggiornamento: 1 Agosto 2019 8:56

ROMA – “Tutto è nato perché volevo condividere una cosa bella. Ora tutti parlano, ma parlano di cosa? Ho raccontato questa storia d’amore bellissima”. Pamela Prati racconta a Verissimo della vicenda legata al suo matrimonio con Mark Caltagirone, nozze che a detta di molti sarebbero una finzione. E lei ad un certo punto sbotta: “Basta. Sposerò Marco Caltagirone con l’abito avorio e il velo”.

La showgirl ex del Bagaglino è stata intervistata da Silvia Toffanin nella puntata di sabato 20 aprile: “Ho fatto più denunce e querele in questo periodo che in tutta la mia vita. Sono molto delusa. Ma perché è successo tutto questo? Perché dovrei inventarmi tutto questo? Ci sono problemi più gravi nel paese?” poi, rivolgendosi al pubblico, la Prati dice: “Io volevo condividere la gioia con voi che mi amate da anni”. Poi prosegue: “Si chiama Marco Caltagirone. Sono loro che stanno strumentalizzando noi”.

La Toffanin chiede alla Prati perché non abbia ancora mostrato una foto di lui. La Prati ricorda di avere un’esclusiva proprio con Verissimo a cui mosterà in anteprima gli scatti delle nozze. Per questa ragione, Pamela Prati aggiunge: “Lo vogliamo far vedere solo a te il giorno del matrimonio. Marco ha 54 anni. Quelli che mi hanno deluso di più sono questi finti amici. Sono delusa perché vanno in tv a dire ‘io voglio bene a Pamela’ e nessuno che manda messaggi con su scritto ‘come stai?’ L’amicizia è una cosa seria”.

Si parla poi degli invitati al matrimonio. “Simona Ventura è stata contattata da te per fare la testimone” chiede la Toffanin. Un’altra invitata è Mara Venier. La Prati spiega: “Mara non è stata molto carina con me. Ha detto di aver comprato un capello proprio per il mio matrimonio. Questa cosa non mi è piaciuta”.

Il riferimento è  alle parole che la Venier ha detto nella puntata di Domenica In di domenica 14 aprile: “Io difendo Pamela. Non posso pensare che possa prendere in giro un’amica come me e soprattutto il pubblico. Pamela, aspetto il tuo invito a mano, come promesso. L’abito e il cappello l’ho già comprato!”

Al matrimonio ci sarà ovviamente anche Pippo Franco con cui la showgirl sarda ha presentato per diversi anni Il Bagaglino. La Prati

viene ancora incalzata dalla Toffanin e si rifiuta di parlare dei suo ex fidanzati. Prosegue la Prati: “Io a tutte queste persone [che parlano del mio matrimonio] le metterei su un taxi per quel posto chiamato ‘vaffa’ con biglietto senza ritorno”.Prati annuncia poi di aver preso Carlo Taormina come suo avvocato.

“Cosa sognavi? ” le chiede ancora la Toffanin. “Quello che sogno, quello che sarà” risponde la showgirl e ballerina 60enne, lasciando intendere così che il matrimonio sarà a maggio, quindi tra pochissime settimane. “Sarà una cerimonia privata?” prosegue la Toffanin. “Ora vedrete se è privata o meno” risponde la Prati, come a voler dire che non inviterà molta gente che avrebbe voluto invitare. L’ex concorrente del Grande Fratello, a questo punto, si alza dalla sedia per andare verso il pubblico che viene invitato a partecipare alle nozze al posto degli invitati esclusi. 

Paola Pireddu (il vero nome della Prati ndr) per chi non lo sapesse, è molto religiosa e in studio parla della sua devozione per Padre Pio e del fatto che è stata spesso in chiesa a pregare, a Roma, proprio in questi giorni. Poi aggiunge che andrà a vivere a Miami insieme ai figli presi in affido tempo fa di cui non vuole parlare. Per far capire quanto l’amore l’abbia cambiata, racconta di essere stata claustofrobica e di non aver preso, per anni, il treno e l’aereo. Ora però qualcosa è cambiato proprio grazie a Marco: “L’amore mi ha fatto prendere un treno ed un aereo. E’ il miracolo dell’amore”.

“Sposerò Marco Caltagirone con l’abito avorio e il velo” dice infine Pamela Prati. 

Fonte: Verissimo