Vieni da Me, Bruno Vespa: “Le critiche di mio figlio? Purtroppo…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Dicembre 2019 14:24 | Ultimo aggiornamento: 11 Dicembre 2019 14:24
Vieni da Me, Bruno Vespa

Bruno Vespa nello studio di Vieni da Me

ROMA – Intervistato da Caterina Balivo, ospite nel salotto di Vieni da Me, c’è Bruno Vespa.

Sei stato il più imitato di tutti.

“Non mi sono mai arrabbiato – risponde – Anzi, sono appassionato di imitazioni”.

La lite in diretta con Pippo Baudo.

“Quella trasmissione non funzionò, per colpa nostra, ma non funzionò. Era sbagliata forse la coppia”.

Le critiche da parte del figlio sul poco tempo trascorso insieme.

“Ho sempre rinfacciato ai miei genitori – disse alcune settimane fa il figlio di Bruno Vespa sempre a Vieni da Me – di essere cresciuto troppo con le baby sitter. So che non lo hanno fatto apposta, ma sono stati carenti. Lo sanno e lo abbiamo superato, ma io volevo una famiglia più presente. Volevo meno lusso ma due genitori più presenti con me. Se dai 0 ai 12 anni non cresci tuo figlio bene poi succedono i guai”.

“Fuori dalla scuola Federico ci voleva con noi – racconta Vespa – Ma purtroppo io dovevo lavorare. Mia moglie si è molto occupata di lui. Io mi sono occupato delle sue, diciamo marachelle, scolastiche. Con i professori andavo io a parlarci. Federico ha fatto una pessima scuola e un’ottima università. Non potevo fare il babysitter. Lavorare non credo che sia una colpa”.

Fonte: Vieni da Me.