Vieni da me, Caterina Balivo e il vestito a righe nel giorno della memoria

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Gennaio 2020 11:23 | Ultimo aggiornamento: 28 Gennaio 2020 11:23
Caterina Balivo indossa vestito a righe nel giorno memoria a Vieni da me

Caterina Balivo e il vestito a righe indossato nel Giorno della Memoria a Vieni da me (Foto da Twitter)

ROMA – Caterina Balivo ha indossato un abito a righe nella puntata del 27 gennaio di Vieni da me, proprio bel Giorno della Memoria. Un outfit che è stato aspramente criticato dai fan, ch l’hanno trovato di cattivo gusto.

La conduttrice infatti ha indossato un vestito a strisce grigie e nere, una fantasia che a molti ha ricordato il “pigiama a righe” che i deportati indossavano nei campi di concentramento. 

In molti infatti su Twitter hanno notato e fatto notare l’abito non certo idoneo alla giornata. C’è chi ha scritto: “Scusate ho visto Caterina Balivo che parlava della Shoah vestita con un vestito a strisce? Lo ha fatto per caso di proposito? Perché se è così…”. Un’altro utente ha aggiunto: “Ma proprio oggi la Balivo si doveva vestire così? “. E ancora: “Orribile e di cattivo gusto e non solo perché lo indossa oggi”. Probabilmente solo una svista della conduttrice, che non è stata apprezzata dalla rete. (Fonte Rai e Twitter)

In questo articolo parliamo anche di: