Vieni da Me, Emanuela Grimalda: “Sono stata fidanzata con Stefano Accorsi per due anni”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Novembre 2019 18:38 | Ultimo aggiornamento: 6 Novembre 2019 18:38
Emanuela Grimalda, Vieni da Me

Emanuela Grimalda nel salotto di Vieni da Me

ROMA – Intervistata da Caterina Balivo, ospite nel salotto di Vieni da Me, l’attrice Emanuela Grimalda rivela:

“Sono stata fidanzata due anni con Stefano Accorsi. All’epoca, ricordo, lavoravo in teatro. E’ stato lui a spingermi a provare con il cinema. Io pensavo che il grande schermo non facesse per me, che ci lavorassero solo le belle. Lui mi spinse anche a trasferirmi a Roma. Il problema è che quando arrivai nella Capitale… ci siamo lasciati”.

L’attrice, oggi 55enne – famosa e popolare anche per il ruolo di Ave in Un medico in famiglia – racconta anche di un concorso per comici a cui partecipò a Bologna all’età di 25 anni. Concorso che per lei fu un vero trauma: “Mi dicevano tutti di provarci. Feci un monologo, arrivai in finale e durante la mia performance venni riempita di fischi. Non rideva nessuno, mi fischiavano solamente. Eri un po’ carne al macello… Non sono uscita di casa per una settimana. Mi vergognavo e quella ferita scottava. Ma le sberle o ti distruggono o ti svegliano. Decisi che era talmente cocente che capì che dovevo farla seriamente o smettere. Quindi ho cominciato a studiare”.

L’attrice conclude parlando del figlioletto Giaime, avuto a 50 anni: “Ho scoperto di avere una vita piena di cose, ma molte non servivano. Ho seguito un percorso di analisi, cominciato perché volevo andare a fondo. E così ho scoperto di avere questo spazio dentro di me… Sono stata fortunata ed è nato quel bimbo meraviglioso”.

Fonte: Vieni da Me.