Vieni da me, Garrison Rochelle: “Mio padre non mi ha mai voluto bene”. Caterina Balivo si commuove VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 26 Novembre 2019 21:52 | Ultimo aggiornamento: 27 Novembre 2019 8:28
vieni da me garrison rochelle

Garrison Rochelle si commuove

ROMA – Garrison Rochelle è uno degli ospiti della puntata odierna di Vieni da me. Il ballerino diventato noto in Italia come giudice di Amici, racconta del rapporto molto difficile che ha avuto con il padre e Caterina Balivo si commuove in diretta. “Non mi ha mai voluto bene” racconta il ballerino e coreografo americano.

Garrison ripercore nel salotto della Balivo la sua carriera, dagli esordi ad oggi. Poi parla di un momento molto intimo della sua vita: “Quando a mio padre dissi che avevo vinto una borsa di studio per danza gli cadde il mondo addosso. Mi tolse tutto, anche la casa che mi aveva comprato per l’università. Partii senza un soldo”.

Garrison racconta ancora: “Non mi ha mai detto ‘ti voglio bene’. Peggio per lui, aveva quattro figli fantastici. Ma lui ha avuto un’infanzia difficile, la mamma in manicomio e il padre morto giovane. Non è stato in grado di gestire il nucleo famigliare. Ma non serbo rancore. Mi ha chiesto fino all’ultimo giorno di fare un lavoro serio”.

Garrison Rochelle conclude commosso dicendo: “Non bisogna piangere, dico queste cose per riflettere”. In studio Caterina Balivo si commuove e con un filo di voce offre al ballerino un bicchiere d’acqua. Poi, superata l’emozione, si parla di altro e la trasmissione di Rai Uno prosegue.

Fonte: Vieni da me, YouTube

 

 

In questo articolo parliamo anche di: