Vieni da Me, Giuseppe Zeno: “Da ragazzo facevo il pescatore”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 aprile 2019 14:50 | Ultimo aggiornamento: 3 aprile 2019 14:59
vieni da me giuseppe zeno

Vieni da Me, Giuseppe Zeno intervistato da Caterina Balivo

ROMA – Giuseppe Zeno si racconta a Vieni da Me intervistato da Caterina Balivo: dall’amore per la moglie Margareth Madè e la figlia Angelica, al feeling sul set con Vittoria Puccini.

La sua gioventù: “Da piccolo, in estate, tutti erano gasati e io invece dovevo lavorare con mio padre sul peschereccio. Tre, quattro giorni in barca all’epoca potevano essere noiosi, allora io leggevo molto, fantasticavo. Il peschereccio è stato il mio primo palcoscenico”.

 Zeno sposato con la collega Marghareth Madè, è anche papà di Angelica. Quando la bambina è nata su Instagram le ha dedicato una frase di Shakespeare: “Il mio cuore aveva mai amato? Occhi rinnegatelo, perché non ha mai conosciuto la bellezza fino ad ora”.

L’amore tra Giuseppe Zeno e Marghareth Madè è un amore vissuto lontano dalle luci dei riflettori. Entrambi molto riservati, conducono una vita normale, condividendo alcuni momenti sui social, in particolare foto professionali.

Giuseppe Zeno è protagonista in “Mentre ero via” con Vittoria Puccini: “Mi sono trovato molto bene con lei. Era la prima volta che recitavamo insieme e sono stato felice di aver avuto questa opportunità. Anche perché per un attore cambiare spesso le persone con cui lavora è importane, anzi, fondamentale”. (fonte Rai Play)