Vieni da Me, Luca Ward: “Il giorno dopo che morì mio padre…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 maggio 2019 14:20 | Ultimo aggiornamento: 23 maggio 2019 14:39
Vieni da Me, Luca Ward: "Il giorno dopo che morì mio padre..."

Vieni da Me, Luca Ward: “Il giorno dopo che morì mio padre…”

ROMA – Intervistato da Caterina Balivo, ospite nel salotto di “Vieni da Me”, c’è Luca Ward.

“Ricordo quando abbiamo perso nostro padre – dice la sorella di Luca Ward in un video – e ricordo quanto sei stato importante per me in quel periodo”.

“Avevo tredici anni – racconta Luca Ward – quando mio padre è morto, morto di aneurisma. Mamma non lavorava perché con tre figli era impossibile. E’ stato un momento particolare. Da una parte non ho avuto il tempo di rendermene conto perché dovevo mettere insieme, all’improvviso, il pranzo con la cena”.

5 x 1000

“Mio padre e mia madre si amavano alla follia – continua – Quando siamo tornati a casa dall’ospedale lei ci ha detto: papà non c’è più. Io sono uscito di casa subito e ho chiesto a un’agenzia di traslochi di poter lavorare. E il giorno dopo ho iniziato. Ho sentito subito la responsabilità”.

“Prima che papà entrasse in coma – spiega – Mio padre chiese a mia madre dei soldi. Farneticava, poverino. Lei gli mise in mano dei soldi. Lui mi diede questi soldi e mi disse: adesso ci devi pensare tu. Ancora oggi, quando racconto questa cosa, mi viene la pelle d’oca. Quelle parole le ho prese alla lettera”.

“Poi siamo stati una squadra – continua ancora – mia madre è tornata a lavorare e mio fratello e mia sorella hanno iniziato a darsi da fare. E… eccoci qua”.

“Raramente piango – dice Luca Ward – Ma quando penso a mio padre mi scendono le lacrime”.

“L’Italia poi negli anni ’70 era diversa. Ci aiutavamo ancora. C’era un ristorantino sotto casa che ogni tanto ci portava da mangiare. Ci aiutò anche l’elettricista quando venne a staccarci la luce. Mi disse: guarda, devi solo collegare di nuovo questo filo. E mi lasciò anche il cacciavite”.

“Il litigio con mio fratello? Lui scrisse anche sui social che non sarebbe venuto al mio matrimonio. Ci sono stati vari episodi. Non volle neanche andare a ‘CentoVetrine’ dopo di me. A ‘Mediaset’ erano tutti contenti. Lui era a Torino e non voleva allontanarsi dalla famiglia. E anche lì nacque una discussione. Ma poi abbiamo risolto”.

Fonte: Vieni da Me.