Vieni da me, Marina Perzy: “Per stare con Walter Zenga ho pagato un prezzo molto alto”

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 Maggio 2019 16:16 | Ultimo aggiornamento: 14 Maggio 2019 16:16
 Vieni da me, Marina Perzy: "Per stare con Walter Zenga ho pagato un prezzo molto alto"

Vieni da me, Marina Perzy: “Per stare con Walter Zenga ho pagato un prezzo molto alto”

MILANO – Marina Perzy si racconta. La ex showgirl e conduttrice tv, 63 anni, è stata ospite di Caterina Balivo a Vieni da me e ha ripercorso la sua carriera e le sue numerose e chiacchierate storie d’amore. Come quella con Walter Zenga, o quella con un giovane della Milano bene con il quale venne presa in ostaggio da dei rapinatori. 

“Sono stato fidanzata tre anni con il figlio di un ragazzo della Milano bene, di una famiglia molto in alto, e sono stata sequestrata nella sua casa – ha raccontato Perzy a Balivo -. Siamo stati tenuti in ostaggio. Mi hanno tenuta per un po’ di ore in camera, nella villa adiacente a quella di Craxi: fortunatamente hanno trovato la cassaforte. Io in quel momento l’ho rinnegato: ho detto che non ero la fidanzata, ma un’amica di famiglia. Sembrava un film”.

La ex conduttrice era stata scoperta alla fine degli anni Settanta da Pippo Baudo, e aveva esordito in Rai all’edizione 1978/1979 di Domenica In. “Giocavo nel cortile e mi chiesero se facevo una modella – ha raccontato, ripercorrendo gli esordi -. Ho avuto un’infanzia molto difficile: mio padre è riuscito a portarmi via da mia mamma con l’inganno. Lui era molto prepotente, geloso, quando ha deciso di accettarmi nonostante fossi una femmina ha deciso di portarmi via. Io avrei dovuto finire in analisi ma invece l’ho superata: sono andata a vivere a casa sua con quella che sarebbe poi diventata la sua seconda moglie, era la sua segretaria. Mia mamma una sera lo circuì perché era molto bella nella speranza di riavermi con lei: quella notte venne concepita mia sorella, che per anni ha creduto che la madre fosse la seconda moglie di papà, ma non era così”. 

Marina Perzy ha poi ricordato i tanti amori vip, da Mario Lavezzi a Stefano Casiraghi, fino a Zenga: “Aveva una moglie ma di fatto erano separati. Io ho pagato un prezzo alto, anche assurdo, siamo stati attaccati dai media perché allora una showgirl non poteva stare con uno sportivo. Io non ho più lavorato, l’ho pagata tanto. Ci siamo lasciati per la società: mi ha detto dopo una partita che doveva tornare indietro con la nostra storia. Per me è stata durissima tirarmi fuori da quel periodo. Oggi non lascerei più il lavoro per un uomo”. (Fonte: Vieni da me)