Vieni da me, Mario Lavezzi: “Loredana Bertè? Due anni d’amore e 3 di massacro…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Novembre 2019 15:20 | Ultimo aggiornamento: 15 Novembre 2019 17:58
Mario Lavezzi a Vieni da me: Con Loredana Bertè 2 anni di amore e 3 di massacro

Mario Lavezzi a Vieni da Me (Foto Rai)

ROMA – Mario Lavezzi ospite di Caterina Balivo a Vieni da me parla della sua carriera da cantautore, ma anche della vita privata e del rapporto con Loredana Bertè. “Due anni di amore e poi 3 di massacro”, dice Lavezzi alla Balivo.

Il cantautore ha ripercorso durante l’intervista i suoi 50 anni di carriera parlando della Bertè, che ha occupato un posto importante nel suo cuore: “Con Loredana Bertè non c’è stato solo un sodalizio artistico perché siamo stati anche fidanzati. Ci siamo amati per due anni e ci siamo massacrati per tre anni però abbiamo dato vita a grandi creazioni”. Poi aggiunge: “Loredana è stata una bella palestra, ma ci vogliamo ancora molto bene”.

Un’altra donna importante nella sua vita artistica è stata Ornella Vanoni, di cui dice: “E’ uno spirito libero, non ha freni inibitori”. Legato a Lavezzi è anche il nome di Lucio Battisti. Proprio l’incontro con Battisti e Mogon ha cambiato la vita di Lavezzi: “Venivo da servizio militare per il quale ero stato costretto a lasciare I Camaleonti con cui sono stato due anni e mezzo e in quel periodo ho scritto ‘Il primo giorno di primavera’”. (Fonte Rai)