Vieni da Me, la proposta di matrimonio di Giovanni Conversano a Giada Pezzaioli finisce… con un nì

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Settembre 2019 19:01 | Ultimo aggiornamento: 27 Settembre 2019 19:01
Giovanni Conversano e la proposta di matrimonio in diretta

Giovanni Conversano e la proposta di matrimonio in diretta a Giada Pezzaioli

ROMA – Finisce male, quasi malissimo, la proposta di matrimonio in diretta di Giovanni Conversano, ex tronista di Uomini e Donne, a Giada Pezzaioli. Tutto è avvenuto nello studio di Vieni da Me.

La proposta di matrimonio è finita male perché alla fine la Pezzaioli ha detto… nì.

“Amore mio – ha detto Conversano in diretta – ogni volta che ti guardo mi sorprendo di quanto tu sia straordinariamente limpida e sincera. La tua bellezza è nella tua anima, riservata e intraprendente. Tu sei il cuore della nostra famiglia, il centro della nostra vita. Tu sei la mia complice, il mio coraggio, il mio raggio di sole. Oggi e per sempre. cato. Poi è entrato con un mazzo di rose rosse e le ha chiesto di sposarlo. «Non l’ho fatto prima perché volevo che tu fossi sicura. Potresti avere qualunque uomo, più ricco e più bello. Mi sei stata sempre vicino, non scappi davanti alle tue responsabilità. Io ti prometto che ti starò sempre vicino, come hai fatto tu. Imparerò a cucinare, ad abbassare la suoneria del telefono quando Enea dorme. Cercherò di essere meno rompiscatole. Ma soprattutto voglio sposarti”.

Spiazzante la risposta di Giada: “Addirittura? Ma si vedremo, dai”. Poi, incalzata dalla Balivo, ha spiegato: “Mi hai fatta aspettare nove anni, non vorrai ora una risposta. Una dichiarazione d’amore bellissima. Avremo modo dai…”.

Sui social poi l’ex finalista di Miss Italia ha ringraziato chi le è stata vicina in questo momento di imbarazzo e difficoltà: “Grazie a chi ha capito il mio imbarazzo”.

Il buon Conversano non si arrende: “Reazione più che giusta, ne parliamo in futuro”. Quindi non ha accettato ancora? “No – ha risposto l’ex tronista a un fan – non ha ancora accettato per il momento, vedremo”.

Fonte: Vieni da Me.