Vieni da Me, Milena Vukotic: “Io e mio marito viviamo in due appartamenti diversi, solo il balcone li unisce”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 giugno 2019 14:12 | Ultimo aggiornamento: 12 giugno 2019 14:35
Vieni da Me, Milena Vukotic

Vieni da Me, Milena Vukotic

ROMA – Milena Vukotic è stata ospite a Vieni da Me e intervistata da Caterina Balivo ha aperto i cassetti della sua memoria, raccontando aneddoti di vita privata e professionale.

Su Ballando con le Stelle: “E’ stata come una Epifania per me. Sono accadute tante cose belle, una bellissima esperienza”.

Sulla lettera, mai consegnata, a Federico Fellini: “Ero a Parigi quando vidi la prima volta La Strada. In quel momento ho capito che era quella la mia strada. Abbandonai la danza e mi trasferii a Roma. Lui mi aprii le porte del cinema. Gli scrissi una lettera di presentazione ma non gliel’ho mai data”.

5 x 1000

Sul ruolo di Pina, moglie del ragioner Ugo Fantozzi: “Essere accanto a Paolo Villaggio è stato incredibile. Lui mi scelse, mi disse subito quale ruolo mi aspettava. Mi insegnò molto quel ruolo”.

Sulla sua infanzia: “Ho viaggiato tanto da piccola. Papà era un diplomatico, mamma era una musicista. Sono stata educata ad una grande libertà, mi è servito molto nella vita, a capire la vita”.

Sul matrimonio: “Io e mio marito Alfredo viviamo in due appartamenti separati collegati solo dal balcone. Abbiamo deciso di fare così visto che ci siamo incontrati da grandi, quando avevamo già le nostre abitudini, i nostri orari. Lo consiglio molto”.

Capitolo Un medico in famiglia: “Quando c’è stata la prima di Ballando, Lino ha mandato un messaggio a mio marito dicendogli: “Hai visto che moglie meravigliosa abbiamo?”.”