Vieni da Me, Nancy Brilli: “Diedi uno schiaffo a Paolo Virzì perché…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 Dicembre 2019 15:40 | Ultimo aggiornamento: 31 Dicembre 2019 15:40
Nancy Brilli, Vieni da Me

Nancy Brilli nello studio di Vieni da Me

ROMA – Intervistata da Caterina Balivo, ospite nel salotto di Vieni da Me, Nancy Brilli rivela: “Squitieri mi chiese se volevo fare un film e dissi sì perché volevo andare a vivere da sola e quel film me lo permise”.

Poi Nancy Brilli ricorda di aver guadagnato cinque milioni di lire per quel primo film. Poi, la scelta di fare anche le fiction, non condivisa da tutti: “Diedi uno schiaffo a Paolo Virzì perché mi disse che volevo fare la bella in televisione e non potevo fare un film serio”.

Qualche giorno fa l’attrice, intervistata durante il programma radiofonico I Lunatici, aveva rivelato che i suoi followers sono fissati con… i suoi piedi.

“Ci sono dei followers – ha raccontato – che sono fissati con i miei piedi, io ho i piedi piccoli”.

“Vogliono le foto dei miei piedi, numero 36 – ha spiegato Nancy Brilli – Però sono sempre molto carini. Non sono mai aggressivi, credo siano molto romantici. Non danno nessun fastidio”.

Poi l’attrice ha parlato del suo 2019: “Sono accadute tante cose quest’anno, anche abbastanza inaspettate. Tutti questi movimenti, c’è come il rinfocolarsi di un femminismo. Ce n’era bisogno. Le donne per prime devono rendersi conto di valere, devono rimettere a posto la loro autostima. Dobbiamo farci rispettare, meritiamo il rispetto, dobbiamo averlo tutte a mente”.

Fonte: Vieni da Me, I Lunatici.