Vieni da Me, Pamela di Non è la Rai: “Con Ambra nessuna rivalità”

di Gianluca Pace
Pubblicato il 14 marzo 2019 21:16 | Ultimo aggiornamento: 14 marzo 2019 21:16
Vieni da Me, Pamela di Non è la Rai: "Con Ambra nessuna rivalità"

Vieni da Me, Pamela di Non è la Rai: “Con Ambra nessuna rivalità”

ROMA – Intervistata da Caterina Balivo, ospite nel salotto di “Vieni da me”, Pamela Petrarolo, ex ragazza di “Non è la Rai”, smentisce la rivalità con Ambra Angiolini:

“Io sono perseguitata da questa storia della rivalità con Ambra. È davvero snervante. Non credo che a lei facciano le stesse domande che fanno a me. Il paragone, alla lunga, diventa pesante. Devo giustificarmi per qualcosa che non c’è – sottolinea stizzita -. Io e Ambra abbiamo condiviso tanto. Abbiamo fatto una vacanza assieme, da sole, a Londra, abbiamo condiviso tante cena insieme con le rispettive famiglie. Io la stimo come attrice, la trovo bravissima. La cosa che posso invidiare a lei è che non ho avuto le sue stesse opportunità”.

E ancora: “Nessuna gelosia per Ambra Angiolini, né all’epoca né oggi. Lei era la conduttrice, noi avevamo altri ruoli. Io non facevo la conduttrice ma cantavo e ballavo, facevo lo show all’interno del programma. Non avevo questa smania di condurre. Non mi interessava. Le nostre strade non si davano fastidio. Erano i media a creare questa rivalità. Per quanto mi riguarda era una sana competizione tra ragazze di 15-16 anni, come può esserci in una squadra di calcio o a scuola di danza”.

Fonte: Vieni da Me.