Vieni da me, Paola Quattrini a Caterina Balivo: “Dopo 50 anni chiedo scusa ad Adriano Celentano”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 aprile 2019 16:41 | Ultimo aggiornamento: 11 aprile 2019 16:43
Paola Quattrini e le scuse ad Adriano Celentano in diretta a Vieni da me

Vieni da me, Paola Quattrini a Caterina Balivo: “Dopo 50 anni chiedo scusa ad Adriano Celentano”

ROMA – Paola Quattrini ospite di Caterina Balivo a Vieni da me parla della sua vita da “bambina prodigio” del mondo dello spettacolo italiano e ne approfitta per chiedere scusa ad Adriano Celentano. La Quattrini infatti ha spiegato di aver trattato non benissimo Celentano e alla Balivo dice: “Sono passati 50 anni, ma meglio tardi che mai”.

L’attrice è l’ospite dell’album di famiglia di Caterina Balivo nella puntata dell’11 aprile 2019 e racconta il retroscena di uno sketch con Celentano: “La verità è che dietro le quinte mi avevano detto che sarebbe arrivato un personaggio molto difficile. Io ero terrorizzata ma dato che ammiro vorrei chiedergli scusa perché io lo adoro, non so bene quello che ho fatto ma ero montata dagli autori che mi dissero di non farlo parlare. Sono passati 50 anni? Beh, meglio tardi che mai…”.

La Quattrini parla poi di Peppino De Filippo, che le scrisse una lettera di complimenti: “Non ci conoscevamo, mi disse dopo avermi vista a teatro che avevo tutte le qualità per sfondare”. L’attrice è nota per la partecipazione a Un Pallottola nel cuore su Rai1, ma anche per la sua lunga carriera in teatro. A sette anni era già la doppiatrice di Brigitte Fossey in Giochi Proibiti e subito dopo passò da dietro le quinte al palco interpretando numerosi film e passando poi al teatro.