Vieni da Me, Roberta Bruzzone: “I miei colleghi criminologi? Sospendo il giudizio…”

di Filippo Limoncelli
Pubblicato il 1 aprile 2019 14:16 | Ultimo aggiornamento: 1 aprile 2019 14:32
vieni da me bruzzone

Vieni da Me, Roberta Bruzzone: “I miei colleghi criminologi? No comment…”

ROMA – Roberta Bruzzone, criminologa della tv, ora protagonista a Ballando con le Stelle, è stata ospite da Caterina Balivo a Vieni da Me oggi, lunedì 1 aprile. La psicologa forense e la conduttrice hanno fatto il gioco delle domande al buio e la donna ha risposto senza peli sulla lingua.

Ti senti in competizione con le altre donne, le chiede la Balivo. La sua risposta: “Non mi sento in competizione con le altre donne. E non credo che le altre donne, se sono sane di mente, si sentano in competizione con me. La maggior parte del mio seguito è composto da donne. Credo sia un bel dato”.

Cosa pensi dei tuoi colleghi criminologi? “Non ho mai incontrato nessuno di loro, quando dovessi farlo ne parlerò. Per ora il giudizio sospeso. Francesco Bruno? Lui era il criminologo di Porta a Porta. Io lo sostituii, diventai e sono tutt’ora la figura di riferimento del programma. Lui anni dopo disse cose molte spiacevoli. Vennero anche condannati due giornalisti che pubblicarono un articolo infarcito di menzogne. Un mondo maschilista? Io mi consideri l’evoluzione della specie”.

“Se sono stata mai giudicata per aver scelto di non avere figli? Da sempre, fin da età giovanissima. Ora si sono arresi, anche nella mia famiglia. In Italia c’è questo aspetto giudicante in particolare dalle donne. Quando me lo chiedono e io rispondo semplicemente che non ne voglio mi guardano come un’aliena”.

Hai più haters o fan? “Ho molti più fan anche se c’è un gruppetto di haters, tipo la mondezza che si accumola, che sta sempre lì. E’ gente sola”.

Hai mai querelato Virginia Raffaele per la sua imitazione? “E’ una fake news. Mai querelata anche se ammetto che lo pensai. Vorrei portarla a fare un giro in moto, la porto io. Così, quando torna e riesce ancora ad imitarmi, bene”.

Cosa faresti se scoprissi che tuo marito ti ha tradito? Io non sono una persona che può perdonare una cosa del genere. Neanche una scappatella. Sarebbe un errore che sancirebbe la fine della nostra relazione”. (fonte: Rai Play)