Vieni da me, Rosanna Lambertucci confessa: “Alain Delon mi invitò nella sua camera d’albergo…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 maggio 2019 16:31 | Ultimo aggiornamento: 2 maggio 2019 16:31
Rosanna Lambertucci confessa a Vieni da me: Quando Alain Delon...

Vieni da me, Rosanna Lambertucci confessa: “Alain Delon mi invitò nella sua camera d’albergo…”

ROMA – Rosanna Lambertucci a Vieni da me nella puntata del 2 maggio racconta a Caterina Balivo della volta in cui Alain Delon la invitò nella sua camera d’albergo: “Avremmo potuto avere una storia d’amore”. L’attrice parla anche della sua esperienza in televisione e del rapporto con Paolo Bonolis: “E’ una forza della natura, sa come far alzare lo share”. La Lambertucci 

Intervistata dalla Balivo, la Lambertucci ha parlato di Bonolis: “Mentre lo guardavo ho imparato una cosa. Quando vuole che lo share salga, ci riesce. Lui riusciva, in un’intervista, anche ad andare fuori scaletta, fuori tempo. Sentiva che il personaggio non era riuscito a crescere come voleva lui e quindi andava avanti fino a quando non faceva uscire la persona e ho capito che al bravura sta nel conduttore”. Ma il partner ideale, sul lavoro, è Piero Angela: “E’ quello che avrei voluto essere”.

La Lambertucci ha anche confessato alla Balivo della volta in cui la Delon la invitò nella sua camera d’albergo: “Ho conosciuto Alain Delon a Parigi tanti anni fa. Poi, un giorno, oltre a festeggiare il mio compleanno, lanciavo anche il mio libro e quindi lo invitai alla festa e lui per mia grande sorpresa accettò. Mi invitò a bere qualcosa nella sua stanza d’albergo. Io accettai, ma mi presentai con mia figlia Angelica”. Con il senno di poi, rivela l’attrice, avrebbe fatto un’altra scelta: “Lo trovai scalzo, in accappatoio bianco e bello come il sole”, ha ricordato sorridendo.