Vieni da Me, Ruggero Pasquarelli: “A X-Factor quando fui eliminato…”

Pubblicato il 2 aprile 2019 14:42 | Ultimo aggiornamento: 2 aprile 2019 14:57
vieni da me pasquarelli

Vieni da Me, Ruggero Pasquarelli: “A X-Factor quando fui eliminato…”

ROMA – Ruggero Pasquarelli è il paladino delle teenager sudamericane. Star assoluta in America Latina, in particolare in Argentina, grazie a Disney Channel e al ruolo da attore principale nella telenovela per teenager Soy Luna, Pasquarelli, originario di Città Sant’Angelo, è stato intervistato da Caterina Balivo a Vieni da Me.

Ancora adolescente partecipa a X Factor nella squadra di Mara Maionchi. Grazie a quell’esperienza, ottiene una parte in Violetta, una serie tv argentina famosa in tutto il mondo per poi diventare protagonista di un’altra serie, Soy Luna. 

Sul successo in Argentina: “E’ una sensazione molto strana. Quando torno in Italia vivo tranquillo. In America Latina vivo una vita molto più frenetica, ma ci sono quei giorni, come quando vai al cinema che sei più esposto”.

L’esperienza a X Factor nel 2010: “Cantai a me me piace il blues e mi presero. La mia eliminazione? Fu particolare, io ero minorenne e non potevo restare in studio dopo mezzanotte. C’era mio padre sul palco al posto mio. Io da casa ho visto il momento in cui gli hanno comunicato in diretta che ero stato eliminato”.

A 18 anni la partenza per l’Argentina: “All’epoca non parlavo per niente spagnolo, ma mi ha aiutato tantissimo Lodovica Comello che era l’unica protagonista italiana dell’attrice e che mi ha aperto le porte della sua casa per mostrarmi la strada e farmi conoscere Buenos Aires”. (fonte: Rai Play)