‘Vieni via con me’, Saviano in onda dopo le polemiche: “Vi racconto come funziona la macchina del fango”

Pubblicato il 8 Novembre 2010 9:33 | Ultimo aggiornamento: 8 Novembre 2010 9:35

Roberto Saviano

“Io vorrei rivolgermi ai giovani, stasera, nella prima puntata di “Vieni via con me”, per spiegare che la macchina del fango non è nata oggi, ma lavora da tempo. Quando si dà fastidio a chi comanda si attiva un meccanismo fatto di dossier, di giornalisti conniventi, di politici faccendieri che cercano attraverso media e ricatti di delegittimare i rivali”. Così Roberto Saviano spiega a Repubblica cos’è e di cosa parla il suo nuovo programma condotto con Fabio Fazio, “Vieni via con me”, da stasera e per quattro settimane su Rai Tre.

La messa in onda sembra quasi un affronto dopo mesi di polemiche sui compensi, sui contenuti e sugli ospiti: un tira e molla con la direzione generale della Rai che sembra essere arrivato a conclusione. La coppia Fazio-Saviano andrà in onda, da stasera.

Vieni via con me, nell’intenzione degli autori, racconterà l’Italia di oggi, i suoi problemi e le sue contraddizioni, ma anche le sue risorse e le sue speranze, attraverso le testimonianze di Roberto Benigni, Claudio Abbado, Nichi Vendola, Angela Finocchiaro, Daniele Silvestri e gli interventi di esponenti della società civile e di persone comuni.