Virginia Raggi chi è, età, dove e quando è nata, marito Andrea Severini, figli, vita privata

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Giugno 2021 13:21 | Ultimo aggiornamento: 22 Giugno 2021 11:48
Virginia Raggi chi è, età, dove e quando è nata, marito Andrea Severini, figli, vita privata

Virginia Raggi chi è, età, dove e quando è nata, marito Andrea Severini, figli, vita privata FOTO ANSA

Chi è Virginia Raggi, età, dove e quando è nata, marito Andrea Severini, figli, vita privata. Virginia Raggi è infatti tra gli ospiti di Oggi è un altro giorno, la trasmissione condotta da Serena Bortone e in onda ogni giorno dal lunedì al venerdì su Rai Uno nel primo pomeriggio. 

Dove e quando è nata, età e biografia di Virginia Raggi

Virginia Raggi è nata a Roma il 18 luglio del 1978 e ha 42 anni di età. E’ cresciuta a Roma in zona Appio, si è diplomata presso il liceo scientifico Isacco Newton e nel 2003 si è laureata in giurisprudenza presso l’Università degli Studi Roma Tre con specializzazione in diritto civile, giudiziale e stragiudiziale con particolare attenzione al diritto d’autore, di proprietà intellettuale e nuove tecnologie.

 Dal 2007 è cultore della materia presso il corso di “Diritto dell’informatica” dell’Università degli Studi di Roma Foro Italico. Praticante dal 2003 presso lo studio dell’avvocato Cesare Previti passò poi allo studio di Pieremilio Sammarco e si iscrisse all’Ordine degli avvocati nel 2006.

Marito, figli e vita privata di Virginia Raggi

Per quanto riguarda la sua vita privata, Virginia Raggi è sposata con il regista radiofonico Andrea Severini dal quale ha avuto un figlio, Matteo. Dopo il matrimonio si è trasferita in zona Ottavia, nel Municipio XIV. Dopo il trasferimento in zona Ottavia entrò a far parte del locale comitato di quartiere. Si mise in luce per essere stata alla guida di una petizione per chiedere l’istituzione di un autobus navetta per la locale stazione ferroviaria. Nel 2011 entrò nel Movimento 5 Stelle e, insieme al marito, si candidò alle elezioni comunali del 2013 nella lista di Marcello De Vito, risultando eletta in Assemblea capitolina con 1525 preferenze.

Durante il suo mandato da consigliera si occupò principalmente di tematiche scolastiche ed ambientali. Nelle primarie on-line organizzate dal Movimento per designare il proprio candidato alla carica di sindaco in seguito alla decadenza di Ignazio Marino, Raggi risultò la più votata ottenendo 1 764 voti su 3 862, pari al 45,5% delle preferenze.

Virginia Raggi sindaco di Roma

Il 5 giugno 2016, con i 461 190 voti ottenuti al primo turno delle elezioni amministrative (pari al 35,25%), risultò il candidato più votato. Il successivo 19 giugno vinse il ballottaggio con 770 564 voti (67,15%), prevalendo sull’esponente del Partito Democratico Roberto Giachetti. Con la sua elezione è stata investita anche della carica di sindaco metropolitano della città metropolitana di Roma Capitale, diventando sia la prima donna che la persona più giovane a ricoprire entrambe le cariche. Nel 2020, in un sondaggio pubblicato dal quotidiano italiano Il Sole 24 Ore sul gradimento dei primi 100 sindaci da parte dei rispettivi cittadini, Raggi si è classificata al 99° e penultimo posto.