La Vita in Diretta – Estate, Beppe Convertini conduttore. Dagospia e l’amicizia con Casalino…

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 Giugno 2019 12:30 | Ultimo aggiornamento: 31 Agosto 2019 9:12

La Vita in Diretta – Estate, Beppe Convertini conduttore. Dagospia: “Ringrazi Rocco Casalino”

ROMA – Sarà Beppe Convertini il nuovo conduttore de La Vita in Diretta Estate. E Dagospia si domanda: “Come ha fatto Convertini, dal basso del suo curriculum tv, ad ottenere la conduzione del programma?”.

Il sito di Roberto D’Agostino formula anche un’ipotesi al riguardo: “La preghiera di ringraziamento avrebbe dovuto rivolgerla a Rocco Casalino”, scrive Alberto Dandolo, che ipotizza anche un’altra amicizia importante: quella con Vincenzo Spadafora, sottosegretario alla presidenza del Consiglio e deputato M5s. Casalino ha già rimandato le insinuazioni al mittente, bollando come fantasiosa l’ipotesi di Dagospia.

Convertini conosce Casalino e Spadafora dai tempi in cui era ancora un attore e modello alle prime armi a Milano. E i due sono anche noti, scrive sempre Dandolo su Dagospia, all’amministratore delegato Rai in quota M5s, Fabrizio Salini. 

Dandolo tratteggia una rapida biografia di Convertini: “Giovane di belle speranza arriva nella città meneghina con pochi soldi e tanta ambizione. La sua bellezza non sfugge allo stilista Alviero Martini che lo introduce nei giri che contano all’ombra della Madonnina. E’ qui che Lele Mora, pur non concupendolo, si accorge del suo potenziale mediatico e sforna un calendario a tinte soap con quella che veniva definita pubblicamente la sua fidanzata: Sara Ricci, sua collega di set nella telenovela ‘’Vivere’’.  La sua carriera procede tra alti e bassi, fatta soprattutto di inaugurazioni e serate, avendo come punto di riferimento umano un giovane e prestante tenore, amico di Paolo Limiti, che gli aprirà poi le porte nei salotti della Rai che contavano. In questi anni il suo unico e vero cardine umano, oltre alla storica amicizia con il direttore di ‘’Nuovo’’ Riccardo Signoretti, è Rocco Casalino, ai tempi lontano dai riflettori della politica. Amicizia vera e profonda ma soprattutto pubblica. (…) Qualche anno dopo incontra grazie a ‘’Terre des Hommes’’, fondazione internazionale che tutela i diritti dei minori nel mondo, Vincenzo Spadafora, ai tempi Garante per l’infanzia, con il quale intrattiene rapporti amichevoli ma formali. E’ il tempo a fornire la svolta: esplodono le carriere politiche di Rocco, attuale portavoce della presidenza del Consiglio, e di Vincenzo, sottosegretario a Palazzo Chigi”.

Rocco Casalino è intervenuto sul caso con una lettera a Dagospia in cui liquida come “illazioni” le voci “secondo cui ci sarebbe il mio intervento dietro la nomina del signor Beppe Convertini alla guida di La vita in diretta – Estate”.

“Mi preme ricordare che il sottoscritto è il portavoce del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e che non si occupa di vicende relative alla Rai, né tantomeno di nomine – scrive l’ex concorrente del Grande Fratello –  Alla luce dei miei trascorsi, conosco molta gente che lavora in tv ma non mi sono mai permesso di interferire con la carriera di qualcuno”. (Fonte: Dagospia)