Oggi è un altro giorno, Vittoria Schisano furiosa con Serena Bortone: “Non mi fai sentire a mio agio”

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 Dicembre 2020 21:04 | Ultimo aggiornamento: 11 Dicembre 2020 21:04
Oggi è un altro giorno, Vittoria Schisano furiosa con Serena Bortone: "Non mi fai sentire a mio agio"

Oggi è un altro giorno, Vittoria Schisano furiosa con Serena Bortone: “Non mi fai sentire a mio agio”

“Non mi fai sentire a mio agio”. Così Vittoria Schisano, ospite di Oggi è un altro giorno, in onda su RaiUno, ha avuto da ridire sul taglio dell’intervista dato dalla conduttrice.

In particolare l’attrice, ed ex protagonista di Ballando con le stelle, non ha gradito una clip sul suo passato professionale. Serena Bortone ha mostrato al pubblico la sua partecipazione al film “Tutto tutto niente niente” nel 2012, nel quale Schisano interpretava una donna trans al fianco di Antonio Albanese.

“Non mi piace questa clip – è sbottata l’attrice – Mi sembra voyeurismo televisivo. Ho fatto questo film perché anche io dovevo pagare il mutuo (…) Oggi abbiamo parlato di Donato, il mio compagno, il mio futuro. Che bisogno c’è di mettere quella clip dove io dico che sono un ‘femminiello’? È una cosa che mi disturba”.

Così, tra le due è nato uno scambio di battute piccato. “È un film che hai interpretato”, ha risposto Bortone. “Ne ho interpretati tanti, non solo questo – ha replicato Schisano – Perché hai preso questa clip e non altre? Peccato, io all’autrice avevo chiesto di poter andare avanti. Non se ne può più (…) Se vogliamo parlare di Vittoria che prima era Giuseppe, io vengo e ti dico ‘sì, ero un uomo, ora sono una donna molto più donna di tante altre’. Se vengo qui e parliamo di Donato, quindi del mio futuro, non mi piace quella clip e l’ho fatto presente. L’avete voluta mettere… credo sia voyeurismo televisivo questo”.

Quindi Schisano ha accusato la conduttrice di non saper accogliere i suoi ospiti. “Quando si invitano le persone bisogna metterle a proprio agio. Non è carino invitare una persona e fargli vedere quella clip. Se io invito una persona a pranzo, non gli chiedo se mangia carne o mangi pesce. Non metto in imbarazzo un ospite. Questa storia è stata raccontata già sette anni fa, forse siamo in ritardo”.

Serena Bortone spiazzata, prende le difese degli autori

A quel punto Serena Bortone, imbarazzata, ha preso le difese della sua squadra di autori, precisando che Vittoria Schisano fosse stata avvisata della clip in questione: “Tu sei libera di dire quello che vuoi, ma è un’intervista che sta durando tanto tempo dove tu parli di te con tutta la libertà che vuoi. Mi dispiace che tu te la prenda su una cosa che fa parte della tua storia. Qui parliamo di tutto, sono interviste che cercano di far capire le persone con il loro percorso”.

Ma non è bastato a placare le ire della sua ospite: “Prima di difendere le persone che lavorano con te, dovresti mettere a tuo agio gli ospiti. A me non metti a mio agio. Quelle sono immagini che non voglio più vedere. Io sono andata avanti, faccio una battaglia per tutte le persone che sono rimaste indietro”.

Pronta la replica di Serena Bortone: “Amore mio, è il tipo di intervista che faccio con tutti. Se non l’hai capito, me ne dispiaccio. Ma non è il caso di attaccare un programma per questo. Te lo dico con tutto il sorriso e l’affetto. Mi dispiace se ti sei sentita in imbarazzo. Andiamo avanti?”.

Poi l’intervista si conclude con una frecciatina della conduttrice: “Ti auguro di non avere pregiudizi verso chi incontri”. (Fonte: Oggi è un altro giorno).