Vittorio Sgarbi, continua lo scontro con Vladimir Luxuria: “Alessandro Cecchi Paone osceno, tu patetica”

di redazione Blitz
Pubblicato il 25 Novembre 2019 22:38 | Ultimo aggiornamento: 26 Novembre 2019 0:15
sgarbi contro vladimir luxuria

Vittorio Sgarbi contro Vladimir Luxuria

ROMA – Dopo aver discusso in diretta da Barbara D’Urso, Vladimir Luxuria e Vittorio Sgarbi continuano a litigare sui social. La “guerra” tra i due è scoppiata di nuovo dopo una frase di Alessandro Cecchi Paone, il quale a Non è l’arena in onda su La7, nella puntata di domenica 24 novembre dice: “Non capisco perché continuano a invitare in tv Sgarbi che dice le parolacce“.

Sgarbi risponde su Twitter scrivendo “Pavone” al posto di Paone: “Lui comunque non è invitato perché è osceno anche senza dire le parolacce”. Il commento non è passato inosservato ed ha fatto infuriare Vladimir Luxuria: “Dove sarebbe l’oscenità? Il fatto di indossare una semplice t-shirt e pantaloncini o essere sorridente accanto a un ragazzo? Mi sa che Sgarbi non sta bene, peggiora ora dopo ora… Comunque chiamarlo Pavone è una battuta più da bulletto sfigato che da critico d’arte”. 

Sgarbi, a sua volta ribatte: “Di osceno c’è il moralismo pietoso di Paone che invoca ‘compostezza’ mostrando libertinaggio di costumi. E di osceno ci sei tu, Vladimiro, che lamenti riservatezza per la tua vita privata dopo averla ostentata in tv e sui giornali. Patetici, entrambi”. 

Nella giornata di ieri domenica 24 novembre, Vladimir Luxuria è stata ospite a Domenica Live. Qui era tornata sulla lite con Vittorio Sgarbi, avvenuta nei giorni scorsi a Live Non è la D’Urso. Il critico d’arte aveva detto: “Ho visto Vladimir Luxuria battere per strada”. La frase non era affatto piaciuta all’ex parlamentare e da qui era nata una discussione molto forte.  

Fonte: Libero Quotidiano, Twitter

In questo articolo parliamo anche di: