Viviana Parisi, il padre a Storie Italiane: “Mia figlia è stata uccisa”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Ottobre 2020 20:09 | Ultimo aggiornamento: 7 Ottobre 2020 20:09
Viviana Parisi, il padre a Storie Italiane

Viviana Parisi, il padre a Storie Italiane: “Mia figlia è stata uccisa”

“Viviana Parisi l’hanno uccisa poi lasciata nei boschi di Caronia”. E’ quanto sostiene il padre della dj. Ha anche rivelato alcuni retroscena.

Nuove dichiarazioni fatte dal papà di Viviana Parisi, la dj morta insieme al figlio Gioele: “L’hanno uccisa”.

Il padre di Viviana ha criticato gli investigatori, ritenendo che ci siano state indagini troppo superficiali.

Fa riferimento a dei veri e propri errori che avrebbero addirittura compromesso la ricerca della verità dei fatti.

Luigino Parisi è stato ospite oggi, mercoledì 7 ottobre, della trasmissione Storie Italiane di Eleonora Daniele.

“Volevano chiudere subito il caso classificandolo come omicidio-suicidio” dice l’uomo.

“Nel giorno in cui è stata denunciata la scomparsa di mia figlia e di mio nipote sono stati chiamati perché mia figlia si era dispersa nel bosco e sono stati bloccati dalla polizia a Sant’Agata di Militello fino a notte fonda mentre, invece, sarebbero potuti arrivare sul posto e avrebbero potuto trovare mia figlia e mio nipote vivi”.

E da quanto riportato su Il Giornale di Sicilia, le tracce dei morsi si troverebbero all’altezza del gomito e della caviglia.

Si tratta con molta probabilità della dentatura di alcuni cani, aspetto che andrebbe a risollevare l’ipotesi sulla presunta aggressione avvenuta sui corpi da parte di un branco.