Vladimir Luxuria rinviata, niente Alla Lavagna in Rai: “I temi sono scomodi?”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 dicembre 2018 10:01 | Ultimo aggiornamento: 11 dicembre 2018 10:03
Vladimir Luxuria e l'accusa di censura alla Rai: puntata rinviata ancora

Vladimir Luxuria rinviata, niente Alla Lavagna in Rai: “I temi sono scomodi?” (Foto archivio Ansa)

ROMA – La puntata di Alla Lavagna sui temi di bullismo e omofobia con Vladimir Luxuria è stata rinviata e l’ex deputata su Twitter si chiede se non sia per i “temi scomodi”. Il secondo rinvio della messa in onda della puntata ha fatto scattare la reazione di Luxuria, scoprendo che il programma andrà in onda a gennaio e in seconda serata. Una scelta di Rai 3 che l’ex deputata e attivista Lgbt contesta, alludendo a una possibile censura.

 Lo spostamento, spiegano dalla Rai, sarebbe stato deciso per consentire di ‘esaurire’ la programmazione di ‘Non ho l’età’ e per lasciare spazio a una serata celebrativa per i 90 anni di Piero Angela. La puntata dedicata a bullismo e omofobia in una classe con i bambini è stato così spostato a gennaio, posticipato così per la seconda volta.La Luxuria ha scritto su Twitter: “Ho appena saputo  che per la seconda volta il programma ‘Alla Lavagna’ previsto su Rai3 in cui parlo di #bullismo e #omofobia in una classe con i bambini è stato spostato, non so quando e se andrà in onda: forse in questo periodo certi temi sono troppo scomodi persino per #Rai3?”.

L’attivista Lgbt ha contestato anche la scelta dell’orario di messa in onda: “Raitre fa sapere adesso che la puntata dove sarò io alla lavagna la spostano non solo a gennaio ma soprattutto dalle 20.20 alle 22.30: peccato perché a cena era proprio l’orario in cui l’avrebbero vista i bambini ai quali parlavo di bullismo: meglio mandare prima i bimbi a letto?”. Dichiarazioni che hanno scatenato la solidarietà di diversi utenti in rete.