Walter Nudo, la confessione sui figli: “Ho fatto causa alla mamma…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 settembre 2018 23:44 | Ultimo aggiornamento: 24 settembre 2018 23:44
Walter Nudo

Walter Nudo, la confessione sui figli: “Ho fatto causa alla mamma…”

ROMA – Walter Nudo ha confessato a Maurizio Battista e Le Donatella, durante la prima notte nella caverna del Grande Fratello Vip 3, la battaglia vincente per i figli.

“Hanno 19 e 22 anni e sono entrambi ballerini di danza classica. Hanno una grande passione, uno è al balletto di New York, l’altro in Russia”. E svela perché è sparito dalla tv: “La separazione con la mamma [Tatiana Tassara, ndr] è stata difficile e dolorosa, ma ho lottato e vinto alla grande la causa ottenendo l’affidamento per tre giorni e mezzo alla settimana. Ogni bambino ha il diritto di vivere tanto la mamma quanto il papà. Con il padre imparano a essere uomini. E’ successo tutto nel 2008 quando ero in alto. Ho deciso di fermarmi e interrompere la carriera per stare con loro. Avevano bisogno di me. Sono sani, belli e realizzati. Sono del parere che i figli non siano nostri. Noi genitori siamo come un arco e loro sono le nostre frecce. Sono felice che abbiano trovato la loro strada. Anche perché se devi far un figlio per compensare una mancanza tua, prenditi un c**zo di cane”.

Secondo i bookmakers sarà Walter Nudo il vincitore del Grande Fratello Vip 3 

Gli scommettitori italiani sono già pronti da tempo a dare per certa la sua vittoria finale. E non solo perché Nudo ha dimostrato diverse qualità anche in occasione della vincita dell’Isola dei Famosi, dove la prima edizione lo ha consacrato campione assoluto. La sua quota infatti per Sisal è di 4,50, in forte vantaggio persino se messo a confronto a Francesco Monte e Le Donatella. Per molti telespettatori è il nuovo Daniele Bossari. Un passato difficile alle spalle, che di certo emergerà con maggior forza nella Casa, ed un sex appeal che ancora oggi, a 48 anni, gli permette di conquistare le ammiratrici. Walter Nudo potrebbe davvero essere il nuovo Bossari. I due hanno in comune la depressione passata, una carriera in forte ascesa ed il successivo declino. E persino quell’atteggiamento da buoni e pacati che di certo spingerà l’attore nella ragnatela dei concorrenti più agguerriti.