Wanda Nara querela Luciana Littizzetto per la battuta sul pomello della sella: “Nel 2020 troviamo ancora donne del genere”

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 Dicembre 2020 10:25 | Ultimo aggiornamento: 11 Dicembre 2020 10:27
wanda nara foto instagram

Wanda Nara querela Luciana Littizzetto per la battuta sul pomello della sella: “Nel 2020 troviamo ancora donne del genere” (foto Instagram)

Wanda Nara ha deciso di querelare Luciana Littizzetto per la battuta sul pomello della sella e sulla “Jolanda prensile”.

“Nel 2020 troviamo ancora donne del genere, ovviamente dovrà risponderne giudizialmente” ha annunciato Wanda Nara.

Wanda Nara querela la Littizzetto dopo la battuta a “Che Tempo Che Fa”

La comica torinese, domenica sera in diretta tv su Rai Tre durante la trasmissione “Che Tempo Che Fa” condotta da Fabio Fazio, aveva ironizzato su una foto a cavallo postata dalla moglie di Mauro Icardi.

Queste le parole della Littizzetto: “Quando si dice cavalcare a pelo, tra i due quello più vestito è il cavallo”.

“Mi chiedo come è stata issata su: l’hanno messa su a peso, e poi lei si sta tenendo con la sola forza delle unghie e credo della Jolanda prensile. Spiegami dove è finito il pomello della sella, secondo me si arpiona in questo modo”.

La showgirl argentina che ieri 10 dicembre ha compiuto 34 anni ha poi ripostato le parole scritte su Facebook da Antonella Pavasili: “Perché le prevaricazioni e le violenze non è che vengano solo dai maschi. Al contrario. Perché la violenza e la volgarità non hanno sesso. Sono e restano violenza e volgarità” (fonte: Calciomercato, Facebook).