Wanna Marchi e Stefania Nobile, chi sono le ospiti di Live Non è la D’Urso

di Filippo Limoncelli
Pubblicato il 20 marzo 2019 8:15 | Ultimo aggiornamento: 21 marzo 2019 14:09
wanna marchi stefania nobile

Wanna Marchi e Stefania Nobile, chi sono le ospiti di Live Non è la D’Urso

ROMA – Wanna Marchi e Stefania Nobile saranno ospiti della seconda puntata di Live-Non è la D’Urso, in programma questa sera, 20 marzo, su Canale 5. 

Chi è Wanna Marchi: carriera e vita privata

Classe 1942, Wanna Marchi è originaria di Castelguelfo di Bologna, in Emilia Romagna, dov’è nata il 2 settembre. Cresciuta in una famiglia modesta, Wanna Marchi subito dopo le scuole elementari è stata costretta a interrompere gli studi e ad andare a lavorare. Si dedicò al lavoro di estetista. Il successo arrivò per caso quando ad inizio anni 80 cominciò a fare capolino nelle primissime televendite fino a quando non arriva a condurre il Wanda Marchi Show su Rete A. 

Nel 2006 è scoppiato il caso Wanna Marchi. Wanna e la figlia Stefania sono state denunciate per truffa e sono state avviate delle indagini per associazione a delinquere anche contro la società Ascié s.r.l. Nell’aprile dello stesso anno, inoltre, Wanna e la figlia sono state condannate a 2 anni e 6 mesi di reclusione, e in più è stato chiesto alla donna di pagare un primo risarcimento. A maggio, invece, le due donne e il compagno sono condannati anche per associazione a delinquere finalizzata alla truffa aggravata e la condanna è arrivata a 10 anni per lei e la figlia, mentre solo quattro anni per Francesco Campana. Nel 2008 le condanne vengono ridotte, anche se poi due anni più tardi Wanna e Stefania vengono accusate anche di bancarotta fraudolenta, fino a quando nel 2011 non le viene concessa la semilibertà. Nel 2015 ha finito di scontare la sua condanna.

Della vita privata di Wanna Marchi sappiamo però che nel 1989 ha sposato l’attuale marito Francesco Campana. Oltre alla figlia Stefania, inoltre, Wanna ha anche un figlio di nome Maurizio, nati da un precedente matrimonio. 

Chi è Stefania Nobile: carriera e vita privata

Stefania Nobile, figlia di Wanna Marchi, insieme alla madre e al compagno è rimasta coinvolta in vicende giudiziarie che l’hanno portata in carcere dal 2001 al 2015, tra ricorsi e sconti di pena. Classe 1964, Stefania Nobile è originaria di Bologna, in Emilia Romagna, dov’è nata il 16 novembre. Fin da piccola è cresciuta al fianco della mamma e del fratello Maurizio, mentre un legame speciale l’ha avuto con la mamma che ha deciso di seguire in tutto, anche nella fondazione della società e nel Wanna Marchi Show, in onda su Rete A. Con il tempo anche Stefania si è affacciata al mondo delle televendite, ricoprendo prima il ruolo di semplice spalla della mamma e successivamente cercando di prendersi la scena. Nel dicembre del 2001 anche Stefania Nobile, così come la mamma, è stata arrestata con l’accusa di truffa. Per un anno è stata in carcere, anche se poi è stata costretta, per motivi gravi di salute, a essere ricoverata in una clinica. Successivamente le vengono assegnati gli arresti domiciliari e solo nel 2013 finisce di scontare la sua pena.

Della vita privata di Stefania Nobile sappiamo che è fidanzata con David Ivan Lacerenza che nella vita è proprietario di un locale milanese, La Malmaison, dove Stefania ha anche lavorato dopo che la sua attività con la madre è stata definitivamente chiusa. (fonte: Wikipedia)