tv

X Factor 10: vincono i Soul System di Alvaro Soler

X Factor 10: vincono i Soul System

X Factor 10: vincono i Soul System

MILANO – Sono Ziggy, David, Alberto, Leslie, Joel, i vincitori della decima edizione di X Factor Italia. Il verdetto è arrivato al termine di una combattuta puntata finale che ha visto trionfare i Soul System di Alvaro Soler su Gaia a suon di medley dei brani più rappresentativi di tutta la loro avventura Xf10.

Prima ancora c’è stata l’eliminazione di Roshelle, dopo la prima manche dedicata ai duetti dei concorrenti con Giorgia, Carmen Consoli, Clean Bandit, Giusy Ferreri e Baby K, seguita da quella di Eva nella seconda parte, dedicata invece agli inediti dei ragazzi rimasti in gara.

Erano rimasti in quattro concorrenti per cinque giudici, ad affrontare la finalissima. Due candidati al fattore X per Fedez, Gaia e Roshelle, uno per Manuel Agnelli, Eva per finire con la categoria gruppi di Alvaro Soler che ha sbaragliato la concorrenza con i carismatici Soul System. Nessuna responsabilità di coach per Arisa, invece, che già dalla semifinale era rimasta senza concorrenti in gara.

Come ampiamente previsto è stata una finale dai grandi numeri a cominciare dagli ottomila che si sono presentati come pubblico al Mediolanum Forum. Importanti, anche gli ospiti convocati per la serata, a cominciare dai OneRepublic che assieme ai quattro finalisti hanno aperto la puntata finale del talent di casa Sky sulle note di “Wherever I go”.

A rompere il ghiaccio ci ha invece pensato Gaia, che assieme a Giorgia è salita per prima sul palco del Forum per cantare “I will pray” brano che la cantante romana aveva cantato anche con Alicia Keys. In rapida successione e introdotti uno dopo l’altro dall’instancabile Alessandro Cattelan, in scena sono arrivati poi i Soul System con la coppia di duettanti composta da Giusy Ferreri e da Baby K con “Roma – Bangkok”, poi Eva, in quota Agnelli, con Carmen Consoli e la sua “L’ultimo bacio”, per finire con Roshelle che per l’occasione si è esibita con i Clean Bandit di “Rockabye”. Il concorrente meno votato della prima manche è risultata essere Roshelle, che per prima ha dovuto salutare il palco e rinunciare alla conquista del fattore X.

All’ospite più atteso della serata, Ligabue, è spettato il palcoscenico durante la pausa tra le prime due manche. Il rocker di Correggio ha fatto ballare il pubblico del Mediolanum Forum prima con “G come Giungla”, dalla scaletta del suo ultimo album Made in Italy, e poi con la sempreverde “Balliamo sul mondo”. “Non ho consigli da dare ai ragazzi – ha detto Ligabue – perché chi arriva qui ha già molti strumenti a disposizione. Dopo X Factor, per fare della musica la propria professione, serve comunque tanta dedizione”.

La seconda manche è tornata a far parlare i concorrenti con le parole dei loro brani inediti e la prima a presentarsi sotto i riflettori è stata Eva, con il brano “Voglio andare fino in fondo” scritto per la tatuatrice veneta direttamente da Giuliano Sangiorgi dei Negramaro. Tutt’altra musica quella dei Soul System che sono tornati in scena per cantare e ballare con “She’s Like a star”. “Per me siete già vincitori – ha commentato Alvaro Soler – e non prendete troppi impegni perché suoneremo assieme per due date del mio tour, a Roma e Milano”.

L’ultima esibizione in ordine di scaletta per la seconda manche, questa sera è spettata invece a Gaia, la più giovane rimasta in gara, alle prese per l’occasione con l’inedito “New Dawns”. “Questo è uno dei brani più difficili sentiti – ha commentato Fedez a proposito della sua concorrente – E tu sei riuscita a cantarlo alla perfezione”. A televoto chiuso, la meno votata è risultata essere Eva, esclusa quindi dallo scontro finale tra Gaia e i Soul System, poi vinto dalla band bresciana.

To Top