XFactor9: vince il “rocker” Giosada, secondi Urban Strangers

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 Dicembre 2015 1:03 | Ultimo aggiornamento: 11 Dicembre 2015 1:03
XFactor9: vince il "rocker" Giosada, secondi Urban Strangers

Giosada, vincitore di X Factor 9

MILANO – Il vincitore di X Factor 9 è Giosada (Giovanni Sada), il rocker che viene dai trulli. Secondi gli Urban Strangers, ovvero Alessio Iodice e Gennaro Raja, band di punta della squadra di Fedez.

La finalissima del talent show di casa Sky, in diretta dal Mediolanum Forum di Milano si è aperta con l’esibizione di Michele Bravi, vincitore del talent due anni fa, seguito dall’ingresso dei giudici Mika, Elio, Skin e Fedez alle prese con i loro successi del passato rispolverati per l’occasione: Born to be Abramo, I believed in you, Magnifico e Relax (Take it easy).

Sul versante della gara, la battaglia si è aperta con una prima manche dedicata ai duetti, con i quattro concorrenti accompagnati da Cesare Cremonini al pianoforte e alle prese con altrettanti suoi successi. Il primo concorrente ad esibirsi è stato proprio Giosada che se l’è vista con le note di Logico. A seguire, in rapida successione, Davide, detto Shorty, si è confrontato con Mondo, Enrica con La nuova stella di Broadway e gli Urban Strangers con Buon viaggio.

Come spartiacque tra la prima e la seconda parte della finalissima, sotto i riflettori del Forum milanese sono arrivati i Coldplay, primi attesissimi ospiti della serata. La band, dopo tre anni di assenza dall’Italia, ha scelto il palco del talent di Sky per presentare al pubblico italiano il singolo Adventure in a lifetime, ai vertici della classifiche radiofoniche, oltre ad A head full of dreams, brano che ha dato il titolo al loro ultimo album che ha visto la luce all’inizio di dicembre.

Congedata la band di Chris Martin e soci, Cattelan ha annunciato il primo eliminato della serata: Enrica. Per la seconda manche, la gara è tornata nel vivo questa volta con protagoniste le note dei duetti presentati in gara dai quattro finalisti. Se Davide, detto Shorty e volto soul della finale, è salito sul palco con la sua My soul trigger, gli Urban Strangers hanno cantato la loro Runaway e Giosada Il rimpianto di te, scritta insieme a Pacifico e Alberto Tafuri (Guarda il VIDEO in basso).

Prima del verdetto del televoto che ha decretato l’eliminazione di Davide, sul mastodontico palco ad x del Mediolanum Forum sono saliti anche gli Elio e Le Storie Tese al gran completo per cantare Servi della gleba, assieme alla vocal coach Paola Folli che della band è stata anche corista.

Per la terza e conclusiva manche i ragazzi che sono passati indenni dalle eliminazioni, Giosada e gli Urban Strangers hanno cantato rispettivamente The Best Of You e Oceans. Se Mika e Fedez questa sera hanno ufficializzato la loro collaborazione anche dal vivo esibendosi con il singolo Beautiful disaster (con spogliarello appena accennato, diversamente da quanto avevano promesso per il milione di visualizzazioni su Youtube, e pantaloni calati invece per Elio), gli Skunk Anansie, altri ospiti attesi della serata, hanno invece presentato dal vivo il singolo Love someone else, poco prima del ritorno in scena di Cremonini con il brano Lost in the weekend.

“E’ stato bellissimo – ha commentato emozionatissimo Giosada – ed è tutto molto strano”.