A Roma torna il vespasiano, è high tech e a pagamento

Pubblicato il 24 ottobre 2011 14:54 | Ultimo aggiornamento: 24 ottobre 2011 15:24

ROMA, 24 OTT – I vespasiani del centro di Roma si rifanno il look: saranno high tech, a pagamento e ospiteranno anceh un punto informazioni per i turisti. Vetro e metallo le parole d'ordine, per una struttura esterna a forma ottagonale: al loro interno si potra' acquistare la Roma-pass, i tour convenzionati con Roma Capitale, l'acqua attraverso distributori automatici e merchandising autorizzato dall'amministrazione capitolina.

Saranno aperti almeno 10 ore al giorno e ad accogliere i turisti ci sara' personale bilingue e personale addetto alla custodia, conduzione e pulizia. Il concessionario dovra' assicurare la manutenzione ordinaria e straordinaria di tutti i servizi igienici. Costo del progetto, passato in giunta capitolina, un milione di euro. Ogni turista che vorra' fare uso di questi servizi dovra' pagare un euro, ad eccezione di coloro che avranno gia' acquistato la Roma-Pass, che potranno utilizzare i servizi gratuitamente.