ACCORDO TRA TORINO E BUENOS AIRES NEL NOME DEL TANGO

Pubblicato il 14 Giugno 2010 23:21 | Ultimo aggiornamento: 15 Giugno 2010 15:42

Torino e Buenos Aires si sono gemellate nel nome del tango. Oggi in Comune il sindaco Sergio Chiamparino ha firmato un accordo di collaborazione con l’ambasciatore argentino Norma Nascimbene de Dumont e il direttore generale del Ministero della Cultura del Gobierno de la Ciudad di Buenos Aires, Alejandro Capato.

I settori in cui si opererà grazie alla stipula del nuovo accordo sono l’arte, la cultura, il turismo, la promozione e la scienza. Per quanto riguarda Torino i primi progetti verteranno sulla promozione delle iniziative per le Celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia. E’ possibile che proprio in vista di questo progetto, il sindaco Chiamparino si rechi in Argentina nel prossimo autunno.

“In Argentina c’é una comunità italiana molto vasta – ha detto Chiamparino – e potrebbe quindi essere particolarmente significativo portare in quel paese lo spirito delle celebrazioni dell’Unità d’Italia”. Chiamparino si è poi recato in serata in piazza San Carlo per l’inaugurazione del primo Campionato Europeo di Tango Argentino che per 7 giorni vedrà Torino capitale di questa danza simbolo della cultura e della storia argentina.