Cresce passione americani per nuova versione Turbo Fiat 500

Pubblicato il 22 agosto 2012 13:32 | Ultimo aggiornamento: 22 agosto 2012 13:33

MONTEREY, STATI UNITI – Grazie anche al sole della California, cresce la “febbre” degli americani per la Fiat 500. La nuova versione Turbo presentata al ‘Concorso Italiano’, uno degli eventi della settimana motoristica di Pebble Beach – ha infatti scatenato le reazioni della stampa e dei siti internet statunitensi, facendo addirittura passare in secondo piano l’altra presentazione di Chrysler in questo contesto, quella della Viper GTS SRT 2013 mostrata in anteprima al più elitario ‘Quail Event’.

I commenti sono più che favorevoli, perchè la maggiore potenza (la 500 venduta negli Usa con motore 1.4 MultiAir Turbo ha 101 Cv mentre la nuova variante arriva a 135 Cv) rende ancora più esclusiva questa auto già percepita come “exotic car” e rivale in questo mercato della Mini. Nel presentare la nuova 500 Turbo, Tim Kuniskis, responsabile per il brand Fiat per il Nord America, ha detto: “abbiamo accolto le richieste dei nostri clienti che amando lo stile della nostra Cinquecento e volevano una versione più potente e performante anche per l’uso quotidiano”.

La 500 Turbo – ha precisato Kuniskis – si colloca tra la versione normale e la sportiva 500 Abarth ed è anche un punto perfetto per chi vuole personalizzare la 500″. Al ‘Concorso Italiano’, organizzato da Frank Mandarano e dove convengono ormai da 27 anni tutti gli appassionati di vetture made in Italy sportive e da collezione, sono state anche premiate due personalità del mondo tricolore dei motori: Lilli Bertone, titolare dell’omonima azienda, e Stephan Winkelmann, Ad di Automobili Lamborghini, il cui nuovo suv Urus è stato esposto all’evento conclusivo di Pebble Beach.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other