Anticitera cerca abitanti: casa, terra e 500 euro al mese per chi va a vivere sull’isola greca

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Giugno 2019 11:41 | Ultimo aggiornamento: 20 Giugno 2019 11:44
Anticitera, abitanti cercasi: offre casa, terra e 500 euro al mese

Anticitera cerca abitanti: casa, terra e 500 euro al mese per chi va a vivere sull’isola greca

ROMA – Se sognate di trasferirvi in una suggestiva isola greca e vivere a sud del Peloponneso, l’offerta lanciata da Anticitera potrà interessarvi. La popolazione sull’isola che ha visto nascere la prima “macchina calcolatrice” della storia e ha una tradizione millenaria si è ridotta ad appena 40 unità e così è stato lanciato un bando che offre una casa, un appezzamento di terra e 500 euro al mese per tre anni a chi prenderà la residenza sull’isola.

Micol Passariello su Repubblica scrive che  l’isola, dista circa 2 ore di traghetto dalla vicina Creta e 4 ore da Laconia nel Peloponneso. Anticitera è un’isola che fa parte delle Ionie, fatta di terra riocciosa e ricca di natura incontaminata, con acque cristalline e soprattutto senza la solita folla di turisti. Un’isoletta piccola, che ha un solo e suggestivo villaggio, fatto di vicoletti, case bianche e un paio di taverne e botteghe.

Se da un punto di vista turistico, Anticitera non ha nulla da invidiare a Santorini e Mykonos nelle Cicladi, non è molto tenuta in considerazione e la popolazione la sta abbandonando. Nel villaggio di Potamos ci sono ormai residenti appena 40 persone, e nemmeno un bambino.

5 x 1000

Per far fronte a questa emergenza, servono nuovi giovani per ripopolare l’isola e così l’amministrazione ha offerto per le nuove famiglie che sceglieranno di trasferirsi una casa, un appezzamento di terra da coltivare o per avviare un’attività e un assegno di 500 euro al mese per i primi tre anni.