--

Aperto a Modena Skipass, il salone della neve

Pubblicato il 30 Ottobre 2010 1:10 | Ultimo aggiornamento: 29 Ottobre 2010 19:46

E’ la 17/a edizione quella che si e’ aperta a Modena di Skipass, uno dei piu’ importanti saloni del turismo invernale che ha trovato in questi anni nella citta’ emiliana un costante punto di riferimento. Nissan Skipass, questo il nome completo, sara’ aperto fino a lunedi’ 1 novembre nel quartiere fieristico nella zona di Modena Nord.

25mila metri di esposizione, 20 mila metri quadrati di aree interattive dedicate a gare ed esibizioni per il pubblico sono i numeri di un salone che l’anno scorso ha registrato la presenza di oltre centomila visitatori. Alcuni tra i piu’ importanti consorzi turistici delle Alpi e dell’Appennino sono a Modena per illustrare le idee della prossima stagione invernale, ma sono arrivate anche tante aziende del settore per abbigliamento, attrezzatura e accessori per sci, snow e outdoor, con le proposte delle novita’ 2011. Se e’ vero che in Italia ci sono quasi 3,5 milioni di italiani che praticano sport sulla neve, con un leggera flessione di discesisti a fronte di un aumento di giovani in particolare che si avvicinano a snowboard e freestyle, si intuisce il ruolo di una manifestazione come Skipass che da sempre dedica ampio spazio ad esibizioni di discipline nuove.

Quest’anno raddoppiano addirittura le piste dedicate alle lezioni nell’ area esterna denominata Snowkids. Diversi anche gli appuntamenti con il pattinaggio sul ghiaccio e sci di fondo sulla pista artificiale appositamente allestita. Per Giuliano Razzoli, campione olimpico a Vancouver, due appuntamenti: la consegna del diploma di Maestro ad honorem, dal Collegio Emilia Romagna dei maestri di sci e, allo stand ‘Razzo fan Club’, la presentazione della linea di abbigliamento per lo sci e per il tempo libero dedicata a lui. Felpe, tute da sci da bordo pista e da gara, magliette, spille, sciarpe e cappellini col marchio ‘Razzo’, registrato dai responsabili, il gruppo di sostenitori reggiani del campione e realizzati dall’azienda veneta Energia Pura. I prodotti a marchio ‘Razzo’ saranno in vendita, sul web, ed entro fine novembre e’ prevista l’apertura di un negozio al dettaglio a Villa Minozzo, il paese dell’ Appennino reggiano dove l’olimpionico e’ nato e vive, nell’ edificio che ospita anche il Municipio.