L’Australia lancia una campagna in 31 paesi: testimonial la modella Lara Bingle

Pubblicato il 3 Giugno 2010 16:39 | Ultimo aggiornamento: 6 Giugno 2010 20:42

Lara Bingle

‘There’s nothing like Australia” (Non vi è nulla come l’Australia) è lo slogan di una nuova campagna globale di Tourism Australia che vuole mettere in luce ciò che è unico e più rappresentativo del Paese-continente, affidandosi al passaparola e alle foto di chi l’ha visitata.

Nella prima fase, Tourism Australia aveva incoraggiato gli australiani a condividere online le loro esperienze di vacanze e le mete preferite, e ora le decine di migliaia di racconti corredati da foto sono parte della promozione globale. La campagna, lanciata oggi a Adelaide dal ministro del turismo Martin Ferguson, sarà condotta in 31 Paesi per tre anni, usando i media digitali e della carta stampata oltre a radio e Tv. Ha come punto focale la mappa interattiva del sito (www.nothinglikeaustralia.com) che contiene i 30 mila contributi con foto sottoposti finora.

Si tratta di una svolta rispetto alla controversa campagna precedente che aveva come testimonial la modella Lara Bingle e lo slogan idiomatico ‘Where the bloody hell are you?’ (Dove diavolo sei?). Ferguson è certo che la nuova strategia per attrarre i turisti, basata su contributi personali e semplici storie, avrà successo. “Usare gente comune invece di celebrità dà un’immagine più autentica”, ha detto.