Easyjet chiude tratta Roma Fiumicino-Milano Linate da ottobre 2015

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Marzo 2015 12:28 | Ultimo aggiornamento: 26 Marzo 2015 12:28
Easyjet chiude tratta Roma Fiumicino-Milano Linate da ottobre 2015

Un aereo Easyjet (LaPresse)

ROMA – Easyjet chiude i voli tra Roma Fiumicino e Milano-Linate da fine ottobre 2015, avviati solo due anni fa dopo un durissimo scontro legale per far saltare il monopolio di Alitalia. “Avevamo chiesto otto slot per poter competere ad armi pari, ma ce ne hanno dati solo tre – spiega Frances Ousely, amministratore delegato della compagnia -. Troppo pochi per costruire un’offerta adeguata su una tratta dove c’è tanta concorrenza”.

L’ascesa del treno ad alta velocità sulla tratta Roma-Milano ha convinto così la compagnia low cost a rivedere i suoi programmi. “Siamo orgogliosi del lavoro che abbiamo fatto: abbiamo trasportato 500mila persone tra Milano e la capitale e abbiamo costretto tutti a far scendere i prezzi. Adesso però abbiamo deciso di utilizzare gli slot di Linate per servire altre destinazioni”.

Da fine ottobre Easyjet lancerà due nuovi voli giornalieri da Milano per Amsterdam e Parigi Charles de Gaulle e rafforzerà l’offerta per Londra Gatwick. “Su tratte di questo tipo ormai il 30% dei nostri clienti scegli offerte business – spiega Ousely – grazie anche alle agevolazioni come il doppio bagaglio a mano offerte ai titolari di carte per questo segmento di consumo”.