Viaggi e turismo

Ferragosto, Asiago rispolvera la storia

E’ un ”pieno” di feste locali, tradizioni e folclore quello che attende nei giorni di Ferragosto l’Altopiano dei Sette Comuni, dove si registra il pienone in hotel e alberghi. Ad Asiago il giorno di festa sara’ caratterizzato all’Odegar da ”Stars On Ice”, spettacolo internazionale di pattinaggio artistico su ghiaccio con i piu’ grandi campioni mondiali della specialita’; il giorno successivo si tiene la Festa del Prunno, sino alla meta’ del secolo scorso considerata la festa d’addio dei vacanzieri, con l’elezione della Reginetta del Bosco e il grande spettacolo di fuochi artificiali.

Dal 20 al 27 agosto il centro del capoluogo sara’ animato dalle sculture in legno del 28/o Concorso Internazionale, che vedra’ esibirsi nelle piazze e nelle vie, davanti agli occhi dei turisti, una ventina di artisti italiani e stranieri. Altro appuntamento classico del ferragosto dell’Altopiano e’ la 59/a Festa del Ciclamino a Fontanelle di Conco, in calendario dal 12 al 15, con musica tutte le sere e uno stand gastronomico. Le tradizioni del passato si rinnovano anche a Lusiana: dall’11 al 16, nella frazione Santa Caterina, si terra’ la Festa degli Gnocchi; mentre in localita’ Valle di Sopra si terra’ la Festa della Madonna della Neve, con processione, stand gastronomico e musica dal vivo.

Ad Enego, venerdi’ 13, rievocazione storica della Festa delle Candele, a Canove il 14 e 15 Festa Alpina e il 15 a Cesuna Festa di Ferragosto con giochi, torneo di calcetto saponato e cucina aperta tutto il giorno. A Gallio, venerdi’ 13, Festa del villeggiante con megatombola e spettacolo pirotecnico, mentre dal 13 al 15 Mercatino dell’antiquariato e del collezionismo; nella serata di sabato 14, in piazza Italia, finale regionale di Miss Italia, con l’assegnazione della fascia di Miss Bellezza Veneto. Il 16 a Tresche’ Conca si rinnova la Sagra di San Rocco.

To Top